In Antartide si sono sciolte tremila tonnellate di ghiaccio in 25 anni

I ghiacci dell’Antartide si stanno sciogliendo sempre più velocemente, al punto che negli ultimi venticinque anni si sono sciolte tremila tonnellate di ghiaccio, con un innalzamento del livello degli oceani di otto millimetri

Nuovo allarme sul tema dello scioglimento dei ghiacci: l’Antartide si sta lentamente dissolvendo a causa dei cambiamenti climatici, con una velocità tale che ha portato la calotta polare a perdere in venticinque anni, dal 1992 ad oggi, tremila miliardi di tonnellate di ghiaccio, e come conseguenza un innalzamento del livello degli oceani di tutto il mondo di otto millimetri. I dati preoccupanti sono stati diffusi dallo studio pubblicato sulla rivista Nature, dal titolo “Mass balance of the Antarctic Ice Sheet from 1992 to 2017”.

Inoltre, negli ultimi cinque anni il processo di scioglimento dei ghiacci dell’Antartide  è diventato più veloce: se prima del 2012 il Polo Sud perdeva 76 miliardi di tonnellate l’anno, ora il dato riporta 219 miliardi di tonnellate di ghiaccio. Un dato altamente preoccupante che minaccia fortemente le popolazioni di tutto il mondo che abitano in zone costiere: soprattutto le nazioni insulari sono destinate a scomparire perché sommerse dalla risalita dell’oceano. Un vero e proprio campanello d’allarme che fotografa chiaramente le conseguenze del surriscaldamento globale, e che indicano che bisogna agire in modo forte per contenerlo.

--pubblicità--

Non a caso nel 2015 l’Accordo di Parigi sul clima aveva posto come obiettivo fondamentale per la comunità internazionale quello di limitare l’innalzamento della temperatura media del pianeta ad un massimo di due gradi centigradi entro la fine del secolo. Se ciò non accadesse, se dovesse un giorno sciogliersi l’intero Antartide, che con i suoi ghiacciai perenni conserva il 90 per cento delle riserve di acqua dolce del pianeta, il livello degli oceani crescerebbe fino a sessanta metri. Per questo motivo la sua salvaguardia è strettamente legata al futuro della sopravvivenza di animali ed esseri umani sulla Terra: rallentare lo scioglimento dei ghiacci è quindi fondamentale.

Photo credit: Pixabay.it