Salute e benessere

Tutti i rischi che si corrono facendo la doccia ogni giorno: la lista inquietante dell’esperto

Fai la doccia tutti i giorni? Secondo quest’esperto corri i rischi elencati in una lista che non lascia davvero tranquilli. 


Doccia, quante volte bisogna farla alla settimana? Da tempo questo tema è croce e delizia degli utenti della rete. Come spesso capita si passa da un estremo all’altro. C’è chi propone di farsi al massimo una doccia alla settimana – magari per risparmiare anche sui costi – e chi invece non può fare a meno di farsi almeno una doccia al giorno.

Il tema è di quelli divisivi, che periodicamente tornano ad affacciarsi in rete polarizzando animi e opinioni. Sull’annosa questione ultimamente è intervenuto un esperto che ha preso decisamente posizione contro l’abitudine di farsi la doccia tutti i giorni.

Ma per quale motivo farsi una bella doccia quotidiana dovrebbe essere sconsigliabile? Vediamo perché l’esperto è contrario a questa pratica che in tanti, al contrario, considerano un passaggio irrinunciabile per iniziare o concludere le loro giornate.

Farsi la doccia ogni giorno: ecco cosa si rischia

A sconsigliare di farsi la doccia ogni giorno è il dottor Robert H. Shmerling, reumatologo di Harvard citato da Fox News. Secondo l’esperto la doccia a cadenza quotidiana può danneggiare lo strato naturale della pelle e diminuire anche le difese del nostro sistema immunitario.

Doccia quotidiana i rischi che si corrono
La doccia quotidiana è un piacere: ma fa davvero bene alla salute? – biopianeta.it

Fare docce calde troppo di frequente, fa osservare Shmerling, rimuove gli oli sani e i batteri “buoni” dalla pelle. Di conseguenza, la pelle può diventare secca, pruriginosa o irritata. Troppe docce possono rendere la nostra pelle più suscettibile alle infezioni e alle reazioni allergiche, visto che batteri e allergeni nocivi riescono a penetrare attraverso aree secche e screpolate.

Ma non è tutto: le docce quotidiane potrebbero anche indebolire il sistema immunitario, avverte Shmerling. Infatti, spiega l’esperto, «il nostro sistema immunitario ha bisogno di una certa quantità di stimolazione da parte di normali microrganismi, sporco e altre esposizioni ambientali per creare anticorpi protettivi e “memoria immunitaria”».

Motivo per cui i dermatologi in genere sconsigliano di fare il bagno quotidiano ai bambini. Ci potrebbero essere poi dei rischi derivanti dall’esposizione alle sostanze chimiche presenti nell’acqua – compresi sali, metalli pesanti, cloro, fluoro e pesticidi – e in shampoo, balsami e saponi.

Brutte notizie insomma per gli aficionados della doccia quotidiana. Qual è allora la frequenza ideale per farsi la doccia? La risposta di Shmerling è che una vera e propria frequenza ideale non esiste. Tuttavia, conclude, «gli esperti suggeriscono che fare la doccia più volte alla settimana è sufficiente per la maggior parte delle persone (a meno di non essere sporchi, sudati o avere altri motivi per farsi la doccia più spesso)». 

Emiliano Fumaneri

Veronese di nascita, ho vissuto molti anni in Trentino-Alto Adige (Merano, Trento, Rovereto). Vivere in una regione di confine così ricca di storia e di strazi ha suscitato in me la passione per le lingue straniere e la curiosità per culture e costumi differenti. Da sempre attento alle sorti della nostra casa comune, mi interesso a tutto ciò che riguarda l'ambiente.
Back to top button
Privacy