Sustainability Life

Prodotti cosmetici naturali: controlla questo dettaglio sull’etichetta per scoprire se lo sono veramente

Per chi ha dubbi sulla veridicità dei prodotti cosmetici naturali può controllare un dettaglio sull’etichetta e scoprire se lo sono veramente.


Sono in tanti che negli ultimi anni hanno deciso di prestare attenzione a ciò che comprano e dire addio ai prodotti tradizionali, soprattutto nel settore della cosmesi. Gli articoli di bellezza che venivano acquistati prima erano pieni di formule complicate e nascondevano alcuni ingredienti pericolosi.

Una consapevolezza generale che ha spinto sempre più persone a passare ai prodotti cosmetici naturali, realizzati totalmente con ingredienti ecologici e biologici. Si tratta di articoli che si prendono cura della pelle in modo efficace, sicuro e sano. In pratica sono dei veri e propri alleati naturali della bellezza.

Per riuscire a riconoscere se si ha davanti un vero e proprio prodotto naturale è importante imparare a leggere le etichette così da saper identificare i brand che fanno uso di ingredienti naturali. In questo modo si avrà la certezza di avere a che fare con un articoli che rispecchia i requisiti di naturalità.

Prodotti cosmetici naturali: come riconoscerli

In genere, i cosmetici naturali hanno degli ingredienti di origine vegetale mentre non devono esserci al suo interno sostanze come petrolati, siliconi, oli minerali, conservanti di sintesi e polimeri. L’analisi degli ingredienti o della INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) però non si conosce ed è un punto interrogativo.

Prodotti cosmetici naturali: come riconoscerli
Le diciture sull’etichetta – biopianeta.it

Detto ciò, la cosmetologa Mara Alvaro di Cosmesidoc ha dato alcuni consigli preziosi per poter riconoscere un prodotto naturale. Ha spiegato che tutti gli ingredienti naturali vengono scritti con il nome scientifico in latino e con la traduzione inglese tra parentesi. Per esempio: Citrus medica limonum (Lemon).

I prodotti strutturali naturali sono scritti in genere da elementi che rimandano al prodotto naturale da cui provengono (glyceryl stearate citrate: derivati glicerici tra acido stearico e citrico). I tensioattivi di derivazione petrolchimica come SLES e SLS sono prodotti solfati come il Sodium laureth sulfate o non etossilati come Sodium lauryl sulfate.

I modificatori reologici di origine naturale si riconoscono come carragenine, gomme xantane, cellulose di derivazione naturale, Carrageenan, identificabili in INCI dalle diciture Xanthan gum, Cellulose, ecc. Nei prodotti come shampoo, detergenti e bagnoschiuma green non ci sono i siliconi identificabili da diciture in INCI dai suffissi -thicone, -xiloxane.

Alcuni ingredienti possono derivare sia da una base naturale che sintetica. La presenza in formula di un derivato di origine naturale può essere specificata in INCI in quanto ottenute con metodi di produzione più green. Mentre bisogna notare la dicitura pentylene glycol che è di origine naturale.

Back to top button
Privacy