Sustainability Life

Piante che portano sfortuna: scoprite se le avete in casa

Siete persone superstiziose? Ecco le piante e i fiori che portano decisamente sfortuna. Controllate se li avete in casa!


Nella stragrande maggioranza dei casi le piante e i fiori da mettere in casa, vengono scelte in base alle caratteristiche di ognuno. I tantissimi collezionisti, o semplicemente coloro che amano decorare la propria abitazione interna con delle piante, si informano a 360° in merito a tutto ciò che riguarda la prossima pianta da acquistare.

In questo articolo vi parleremo di alcune piante che nel mondo della superstizione vengono catalogate nell’oscuro elenco di quelle che portano sfortuna. Siete pronti a scoprire quali sono le piante che portano sfortuna? Bene, vi invitiamo a proseguire con la lettura dell’articolo e di condividere il link con tutti coloro che secondo voi potrebbero trovare interessante l’argomento.

Vi anticipiamo come nelle prossime righe troverete tutte piante che sicuramente avrete avuto modo di già possedere. Cosa aspettate? Fiondatevi subito a leggere quali sono quelle che portano sfortuna secondo la superstizione.

Ecco le piante che portano sfortuna: fate molta attenzione se siete superstiziosi!

Partiamo dalla Spina di Cristo, ossia di una pianta che generalmente viene associata all’ansia e al nervosismo. Ad ogni modo, secondo la superstizione si tratta di una pianta in grado di proteggere le persone che abitano in casa dalle energie negative, a patto però che venga posizionata accanto alla finestra.

Avete mai visto una Sansevieria? Si tratta di una nota pianta grassa a cui viene attribuita tantissima energia negativa. Secondo la superstizione sarebbe opportuno non posizionarla in casa.

piante e superstizione
Se siete superstiziosi togliete queste piante dalla casa – biopianeta.it

Il Geranio, secondo la superstizione, sarebbe in grado di attrarre la sfortuna. Poi c’è il Cactus che viene vista come una pianta in grado di generare tantissime energia negativa tramite le proprie spine.

L’Ortensia, invece, rappresenta il fallimento e la solitudine. Secondo la superstizione è una pianta assolutamente da non acquistare se si vuole realizzare il proprio sogno.

Chiudiamo infine con il Pothos. In questo caso, per la superstizione è in grado di attrarre sia energia positiva che negativa, per questo motivo viene consigliato l’acquisto solamente se si ha una casa grande in cui posizionare il vasetto in una zona adibita come potrebbe essere il giardino o uno spazio interno in cui non ci si passa tantissimo tempo.

Insomma, prima di comprare delle piante da tenere in casa, se si è un po’ superstiziosi, basta informarsi per non rischiare di attrarre la ‘sfortuna’.

Back to top button
Privacy