Salute e benessere

Dottoressa rivela come fare la doccia per sentirsi meglio e sembrare più giovane

Fare la doccia in un determinato modo è una vera e propria routine di bellezza: ecco i consigli degli esperti, suffragati dalla scienza


La doccia è una goduria e questo lo sappiamo già. Una doccia calda dopo una lunga giornata di lavoro, oppure rinfrescante, dopo una sudata, magari per via dell’attività sportiva. Ci riconnette con noi stessi, ci rilassa. Ma quelle che sono sempre state solo e soltanto sensazioni, oggi ci vengono definite dalla scienza: ecco come fare la doccia per sentirsi meglio e sembrare più giovani. 

Si tratta, in realtà, di un semplice trucco che possiamo applicare alla tua routine quotidiana, proprio per questo motivo. Ma è importante perché questo consiglio ci arriva direttamente da un medico, la dottoressa Poonam Desai, statunitense, che condivide i suoi consigli su internet e sui social in particolare.

Ricerche antecedenti ci dicono che una pratica del genere può prevenire forme di declino cognitivo legate all’età, come la demenza. Questo perché si riduce l’infiammazione e lo stress ossidativo, che sono due fattori principali della funzione cerebrale. Insomma, benefici sia mentali che fisici, inclusa una riduzione del grasso corporeo e dell’ansia. Andiamo a vedere, allora i consigli per una nuova routine di salute.

Come fare la doccia per stare meglio e sembrare più giovani

Parlando ai suoi quasi 200.000 follower su Instagram, la dottoressa Desai ha condiviso un video sui benefici di una doccia fredda come routine di salute. La dottoressa ha affermato che l’esposizione al freddo può aumentare il collagene per ridurre le rughe, ridurre i livelli di stress, diminuire l’infiammazione e persino migliorare il sonno.

Doccia, consigli
Doccia: i consigli per una nuova routine – (biopianeta.it)

Del resto, non è di oggi il risultato scientifico che esporsi al freddo per un breve periodo di tempo ha molti benefici per la salute. Atleti di livello mondiale come Cristiano Ronaldo lo fanno da diversi anni ormai. Il periodo consigliato è di 11 minuti di esposizione al freddo a settimana, suddividendo il tempo in più sezioni da due a tre minuti.

Uno dei vantaggi dell’esposizione al freddo include la sua capacità di potenziare il collagene. Ciò significa che aiuta a ridurre le rughe e ad aumentare l’elasticità della nostra pelle. Aiuta anche a ridurre lo stress, a diminuire l’infiammazione e può anche migliorare il nostro sonno. Ovviamente, lo dice la dottoressa sui social, ma lo diciamo anche noi, il consiglio è sempre quello di parlare con un medico prima di iniziare una nuova routine, come questa, soprattutto, che potrebbe non essere adatta a tutti, a cominciare dalle donne incinte.

Back to top button
Privacy