Sustainability Life

Bottiglie sporche: con il metodo del magnete saranno come nuove, l’idea è geniale

Se non avete idea di come pulire e igienizzare correttamente le bottiglie di vetro usate, questo trucchetto farà al caso vostro.


Oggi giorno il mondo del riciclo è in continuo rinnovamento. Sempre più famiglie aderiscono al concetto del riciclo e del riuso funzionale, senza sprechi. E’ questo il caso, ad esempio, delle bottiglie di vetro riutilizzabili per poter acquistare liquidi sfusi come acqua, vino o olio.

Il problema di queste bottiglie riutilizzabili, come delle borracce, è quello di igienizzarle e pulirle di continuo in quanto potrebbero essere un covo di germi e batteri. Ma come farlo adeguatamente? Esistono moltissime soluzioni, ma c’è un trucchetto in particolare che rende le cose molto più semplici.

Bottiglie sporche riutilizzabili: come pulirle correttamente

Vi sarà capitato di notare un cattivo odore provenire dalle vostre borracce o dalle bottiglie di vetro riutilizzabili che, spesso, rischiano di diventare un vero e proprio covo di germi e batteri. Le bottiglie possono anche macchiarsi di calcare e altri sedimenti che, a lungo andare, potrebbero rivelarsi dannosi per l’uomo. Sorge a questo punto la necessità di pulire e igienizzare adeguatamente i contenitori, ma c’è un trucchetto che vi renderà le cose molto più facili. A spiegarlo è l’influencer La Casa di Mattia.

Come pulire bottiglie
Bottiglie di vetro: come pulirle (Biopianeta.it)

Stiamo parlando naturalmente del trucchetto del magnete! Vi basterà infatti prendere una paglietta di ferro e tagliarla in tre piccole parti. Inseritele poi all’interno della bottiglia che volete pulire. Per togliere il calcare unite un cucchiaino da tè di acido citrico, dell’acqua del rubinetto e pochissimo detersivo per i piatti. A questo punto, scuotete bene la soluzione in modo che penetri da cima a fondo nella bottiglia.

Prendete poi un magnete, posizionatelo adiacente alla bottiglia vicino alle pagliette di ferro con le quali verrà inevitabilmente a contatto. Grazie a questo contatto e all’azione di sfregamento delle pagliette, potrete facilmente pulire e igienizzare le vostre bottiglie di vetro da cima a fondo senza problemi. Se avete paura di rovinare la bottiglia, frapponete un foglio di carta sottile tra il magnete e la paglietta di ferro così da non danneggiare i materiali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Casa di Mattia (@lacasadimattia)

Una volta pulito il contenitore, risciacquate il tutto con dell’acqua facendo andare via la soluzione con acido citrico e il detersivo, il quale tende a rimanere a lungo nelle bottiglie. Mettete poi ad asciugare su uno strofinaccio o su un tovagliolo di carta. Solo quando saranno totalmente asciutte, potrete riutilizzare le vostre bottiglie di vetro, pulite, igienizzate e profumate. Questo trucchetto infallibile non vi deluderà.

Back to top button
Privacy