Curiosità

Controlla immediatamente sotto il lavello della tua cucina: anche tu li conservi così? Stai contaminando tutto

Fai attenzione agli oggetti che hai sotto il lavello della cucina! Se anche tu li conservi così, stai contaminando tutto!


Tutti, nella nostra cucina, possediamo un mobile sotto il lavello. Quest’ultimo serve, per comodità, a tenere il detersivo necessario per la pulizia di pentole, stoviglie varie e della cucina stessa e soprattutto per mantenere un certo ordine in casa. Solitamente c’è chi mette solo oggetti che riguardano la pulizia del lavello e delle stoviglie, mentre altri aggiungono anche altri oggetti che proprio non dovrebbero essere collocati lì.

Vediamo, dunque, insieme quali sono gli oggetti che spesso vengono messi sotto il lavello e che dovrebbero essere spostati subito. Se non lo si fa in tempo, potrebbero contaminare tutto! Pronti a scoprirli?

Fai attenzione a questi oggetti sotto il lavello: potrebbero essere pericolosi

Quante volte ci è capitato di utilizzare il mobile del lavello per nascondere o semplicemente riporre oggetti che ormai non entravano più nei mobili? Magari abbiamo una casa piccola, pochi mobili da utilizzare e tanti oggetti da conservare e proprio non sappiamo dove riporli! Ecco che balena nella nostra mente di utilizzare l’unico mobile un po’ più ‘libero’, ma questo è sbagliato.

Nonostante non ci sia una regola ben precisa che lo impone, alcuni oggetti non andrebbero mai riposti sotto il lavello. Motivo? Contaminano tutto ciò che c’è al suo interno. Inoltre il lavello potrebbe, a nostra insaputa, avere delle perdite: si rovinerebbe tutto! Ma quali sono questi oggetti?

oggetti lavello contaminati
Gli oggetti sotto il lavello che possono essere contaminati (Biopianeta.it)

Tra gli oggetti da non dover mettere sotto il lavello troviamo:

  • Strofinacci: quest’ultimi se sono puliti potrebbero essere contaminati da germi e batteri di spugne e pezze presenti nel mobile, diventando inutilizzati seguentemente. Se invece sono umidi, perché magari abbiamo asciugato le stoviglie, potrebbero avere l’effetto contrario: ossia contaminare il mobile stesso. Insomma evitate subito!
  • Elettrodomestici: altri oggetti che non devono, assolutamente, essere riposti in questo mobile sono gli elettrodomestici. Quest’ultimi potrebbero entrare a contatto con delle piccole perdite d’acqua che altro non faranno che rovinarlo completamente.
  • Tovaglioli di carta: anche per questi oggetti l’acqua risulta essere il nemico più grande. Infatti una sola goccia potrebbe distruggere tutto e far ammorbidire i fazzoletti, costringendoci a gettarli via perché ormai inutilizzabili.
  • Patate e cipolle: entrambe dovrebbero essere conservate al buio, ma non sotto il lavandino. Il rischio maggiore, se si fa tutto ciò, è che marciscano. Anche in questo caso una piccola goccia, una piccola perdita d’acqua, potrebbe rovinare tutto. Immaginate la puzza delle patate e cipolle!

 

Back to top button
Privacy