Curiosità

Hai mai notato questo pezzo nella macchina del caffè? Puliscilo subito, altrimenti diventa un covo di batteri

Impossibile rinunciare ad un buon caffè, da veri intenditori: ma cosa fare quando la macchina è otturata? Pulite bene questo pezzo.


Il caffè in Italia è una vera e propria istituzione. Bere la mattina l’espresso è qualcosa di irrinunciabile per cominciare la giornata lavorativa con il piede giusto. Così come un caffè in pausa e dopo pranzo per non rischiare di addormentarsi. Ma cosa fare quando la macchinetta non funziona più e sembra otturata?

In realtà, sia che parliamo di macchina per il caffè, sia di moka, esistono dei pezzi e delle valvole da tenere in considerazione quando si puliscono questi strumenti una tantum. Per favorire la fuoriuscita del caffè regolare e senza intoppi dovete pulire bene questo pezzo.

Il pezzo della macchina del caffè da pulire per evitare ostruzioni

Hai mai notato quel pezzo nella macchina del caffè che sembra essere irrilevante ma in realtà può diventare un covo di batteri se non pulito correttamente? Sì, mi riferisco all’imbuto. Spesso trascurato durante le operazioni di pulizia, l’imbuto può accumulare depositi di caffè e residui nel tempo, che diventano il terreno ideale per la proliferazione dei batteri. Ma non preoccuparti, c’è un rimedio semplice ed efficace per liberare gli imbotti ostinati e renderli puliti come nuovi.

Come pulire filtro
Macchinetta del caffè: come pulirla facilmente (Biopianeta.it)

Il primo passo per una pulizia accurata dell’imbuto consiste nell’utilizzare una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua. Prendine 2 cucchiaini e mescolali in un bicchiere d’acqua. Versa la soluzione nel serbatoio della macchinetta e procedi come se stessi preparando una normale tazza di caffè. Accendi la moka e aspetta che la soluzione fuoriesca nella parte superiore della caffettiera. Durante questo processo, il bicarbonato sgrassa, deterge ed elimina ogni odore sgradevole presente nell’imbuto. Per garantire che non rimanga alcun residuo di bicarbonato, ripeti l’operazione due volte utilizzando solo acqua.

Oltre alla pulizia dell’imbuto, è importante anche prestare attenzione ad altri fattori che potrebbero influire sulla qualità del caffè. Verifica sempre la guarnizione, assicurandoti che sia intatta e in buone condizioni. Se la guarnizione è danneggiata, è consigliabile sostituirla per evitare perdite durante l’estrazione del caffè. Puoi anche controllare la valvola di sicurezza per assicurarti che non sia ostruita da depositi di calcare. In caso di ostruzione, prova a pulirla con acqua e sale, utilizzando uno spillo per rimuovere eventuali ostacoli.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la polvere di caffè utilizzata. Alcuni tipi di caffè hanno una polvere molto fine che potrebbe ostruire il passaggio dell’acqua nell’imbuto. Quando acquisti una miscela di caffè, assicurati di scegliere una polvere adatta alla macchina del caffè che possiedi.

Back to top button
Privacy