Curiosità

Sogni di vedere l’Aurora Boreale? Quali mete prendere in considerazione: costi, spostamenti e info utili

Se le condizioni sono giuste e il cielo è sereno, è durante l’inverno boreale, da ottobre a marzo, che i viaggiatori che soggiornano nei pressi del Polo Nord possono ammirare lo spettacolo dell’aurora.


Per chi ancora non la conosce, l’aurora polare è un fenomeno luminoso che si può osservare a certe latitudini nel cielo notturno. Il colore predominante è il verde ma a seconda dell’intensità si aggiungono colori diversi (viola, rosa, blu).

Ogni aurora è diversa, è uno spettacolo unico, che devi vedere con i tuoi occhi. I video che mostrano le aurore sono spesso timelapse (immagini accelerate) e alla fine trasmettono in modo sbagliato ciò che possiamo vedere sul posto.

Aurora boreale: informazioni paese per paese

Quando vedere l’aurora boreale in Canada, Groenlandia e Alaska? La famosa “aurora boreale” nordamericana è visibile durante tutto l’inverno in Canada, Groenlandia e Alaska. Nelle città di medie dimensioni a volte basta allontanarsi di qualche metro da una strada illuminata per godersi lo spettacolo.

Lo spettacolo dell'aurora boreale in Norvegia, invece, si svolge da ottobre a marzo
Lo spettacolo dell’aurora boreale in Norvegia – Biopianeta.it

Se vi trovate a Montreal, è meglio prendere un’auto e allontanarsi un po’ dalle luci della città. In Alaska, Fairbanks è il punto di partenza di molte spedizioni a caccia di aurore.

Lo spettacolo dell’aurora boreale in Norvegia, invece, si svolge da ottobre a marzo, principalmente nel nord del paese. I più fortunati possono ammirare il fenomeno a partire da settembre quando il cielo è particolarmente terso. Diverse applicazioni per smartphone, inclusa l’app Norvegialight, consentono di seguire i bollettini meteorologici in tempo reale e prevedere il momento migliore e il luogo ideale per vedere un’aurora.

È tra i mesi di ottobre e marzo che è possibile ammirare l’aurora boreale in tutta l’Islanda. Che tu sia vicino a Reykjavik o che ti rilassi in un bagno caldo all’aperto nella regione di Akureyri, nel nord del paese, tempo permettendo, avrai tutte le possibilità di vedere l’aurora.

La Lapponia, svedese e finlandese, è la meta preferita dei cacciatori di aurore che vi si recano durante l’inverno. Situata a nord del Circolo Polare Artico, la zona è nota per le sue notti molto lunghe, durante le quali è possibile sfuggire facilmente all’inquinamento luminoso e prendersi il tempo per ammirare il balletto dell’aurora.

Quando vedere un’aurora scozzese? Durante l’inverno, ancora una volta! Dall’Isola di Skye al mitico Loch Ness, se il cielo lo permette, i viaggiatori che soggiornano in Scozia potranno osservare e fotografare sublimi aurore boreali che non hanno nulla da invidiare alle cugine norvegesi.

Back to top button
Privacy