Sustainability Life

Invasione di moscerini in casa in questo periodo? Cause e come sbarazzarsene

Come fare per evitare che casa nostra si veda invadere dai moscerini con l’arrivo del caldo? Ecco perché succede e come fare a liberarsene.


Con l’arrivo del caldo, le finestre di casa si aprono e di conseguenza aumenta la probabilità di ritrovarsi insetti in casa, in prima fila mosche, zanzare e naturalmente anche gli innocui ma fastidiosissimi moscerini. Ma perché sono attirati così tanto dalle nostre abitazioni? E come facciamo ad allontanarli?

I moscerini non sono altro che minuscoli insetti volatili. Del tutto innocui per la salute di adulti e piccini (così come per quella dei nostri animali di casa), hanno una vita breve ma sono in grado di riprodursi molto rapidamente.

L’habitat ideale della specie più comune di moscerini (la Drosophila Melanogaster) si trova nella frutta molto matura, quasi marcia. Altri moscerini molto diffusi nelle case sono i moscerini dei funghi (sciaridi e Foridi) che prosperano grazie all’umidità presente nel terreno dei giardini o nei vasi delle piante. In genere, i moscerini femmina vanno a deporre le uova proprio nei sottovasi umidi.

Moscerini, perché li troviamo in casa e come sbarazzarcene

Ad attirare i moscerini dentro le nostre case è la presenza di rifiuti (in particolare organici), di compost, di frutta e verdura molto matura. Ma anche i liquidi in fermentazione, la forte umidità, l’acqua stagnante (per esempio nei sottovasi delle nostre piante) così come le piante e i fiori marcescenti.

Come facciamo a sbarazzarci dei moscerini
Per quale motivo i moscerini sono così attratti dalle nostre abitazioni? – biopianeta.it

Facile dunque ritrovare moscerini dove ci sono tubature dell’acqua, le piante e i vasi dei fiori, frutta e rifiuti organici. I rimedi per allontanare i moscerini consistono dunque nel cercare di prevenire il problema allontanando le cause. Soprattutto quando fa molto caldo, allora, sarà buona cosa non tenere frutta e verdura fuori dal frigorifero e tenere il cibo riposto in contenitori chiusi.

Buona idea anche quella di eliminare la verdura e la frutta marcia e i ristagni d’acqua. Facciamo anche attenzione a pulire le ciotole dei nostri animali domestici e gettare regolarmente i rifiuti (specialmente l’organico). Vanno puliti con regolarità anche il bidone della spazzatura e la cucina (occhio ai piatti sporchi nel lavello). Meglio anche igienizzare di tanto in tanto le tubature con acqua calda e aceto o usando prodotti specifici. 

Se troviamo moscerini in casa dovremo pulire e igienizzare la zona e allontanare gli insetti usando alcuni metodi naturali. Potremo ad esempio posizionare un bicchiere con alcune gocce di olio essenziale di geranio o di citronella o di lavanda.

Un’altra soluzione è quella di coltivare piantine di menta o rosmarino, in grado di tenere lontani i moscerini. Buona idea può essere anche mettere in balcone un vaso di acqua e zucchero: l’acqua attirerà gli insetti che rimarranno incastrati. Infine, possiamo provare a lasciare in casa un bicchiere di vino e detersivo: attirati dall’odore del vino, i moscerini si getteranno nel bicchiere.

Emiliano Fumaneri

Veronese di nascita, ho vissuto molti anni in Trentino-Alto Adige (Merano, Trento, Rovereto). Vivere in una regione di confine così ricca di storia e di strazi ha suscitato in me la passione per le lingue straniere e la curiosità per culture e costumi differenti. Da sempre attento alle sorti della nostra casa comune, mi interesso a tutto ciò che riguarda l'ambiente.
Back to top button
Privacy