Curiosità

Cane abbandonato in un parcheggio, la sua corsa all’auto è straziante: la storia

Arriva una storia straziante e che suscita rabbia: un cane abbandonato in un parcheggio viene filmato, ciò che fa commuove.


Sul web sta girando un video che mette molta tristezza, ma anche rabbia, perché certifica che molti esseri umani sono ancora purtroppo crudeli con gli animali.

Nonostante le Leggi severe, i continui appelli per aumentare la consapevolezza civica, la prevenzione e il contributo dei volontari, ancora oggi si assiste a scene inumane e inconcepibili. Ecco l’ultima delle tante altre storie di abbandono, e come è andata a finire.

Il video di un cane abbandonato per strada è virale: cosa è accaduto

La storia che stiamo per raccontare arriva dalla California, ma purtroppo anche in Italia l’abbandono degli animali è un fenomeno che non accenna a scomparire.

video cane abbandonato per strada
Quando va bene, i cani abbandonati finiscono in canile, con la speranza che qualcuno li adotti – Biopianeta.it

Alcune telecamere di sorveglianza presenti in un quartiere hanno filmato la terribile scena. Nelle clip si vede un’auto che si ferma ad un parcheggio, apre la portiera e fa scendere un cane; si intravede che è di colore nero, e che è un cucciolo.

Non appena le zampe del cagnolino poggiano terra, l’auto schizza via a gran velocità. Dal video si vede ciò che accade nei minuti seguenti: il cane è visibilmente confuso, si guarda intorno, e poi decide di inseguire l’auto, quella che i suoi crudeli padroni hanno utilizzato per lasciarlo in mezzo alla strada.

Alla fine, il cucciolo si arrende, forse spera che i suoi “padroni” torneranno presto e tutto sarà come prima. Purtroppo il lieto fine, almeno da questo punto di vista, non si avvererà. Ma per fortuna alcune persone hanno soccorso il cane e l’hanno portato ad un centro specializzato. Lì è stato visitato e si è scoperto che si trattava di un incrocio tra un pastore tedesco e un’altra razza di taglia grande. Probabilmente è per questo motivo che è stato abbandonato.

Una motivazione che comunque non ha scusanti, perché adottare un animale significa dargli tutte le cure, premure e amore che merita. E spesso, a causa dell’ignoranza e della cattiveria umana, ciò non accade.

La storia del cucciolo nero è andata a finire relativamente bene: il cane adesso è pronto per essere adottato da chi veramente saprà prendersi cura di lui, ma non si sa se in quella dolce creatura rimarrà per sempre il trauma dell’abbandono. La speranza è che i delinquenti che hanno agito contro l’etica e contro la Legge, siano scovati e puniti adeguatamente.

Back to top button
Privacy