Ambiente

Bonus economico per chi abbatte gli alberi: la drastica soluzione che sta distruggendo l’ambiente

Brutta notizia per gli amanti della natura: in questo Paese è previsto a breve un bonus per l’abbattimento degli alberi.


Un Paese si trova ad affrontare una sfida ecologica dopo che alcuni parassiti hanno attaccato le foreste: per questo si prevede presto un bonus per sostenere l’abbattimento degli alberi. La drammatica notizia arriva dalla Francia, dove gli scarabei della corteccia stanno invadendo la foresta di La Teste-de-Buch, precedentemente danneggiata da incendi.

Si tratta di un insetto marrone che vola alto mezzo centimetro e che attacca principalmente i pini danneggiati dal fuoco o dalla tempesta. A tal proposito, gli sforzi per combattere l’infestazione includono la rimozione degli alberi.

In Francia arriva il bonus per sostenere l’abbattimento degli alberi

L’infestazione degli scarabei in Francia sta diventando sempre più drammatica, per questo il Ministero dell’Agricoltura francese ha lanciato un bonus che sovvenzioni l’abbattimento degli alberi. L’obiettivo è quello di allentare le norme sulla combustione della biomassa affinché si arresti fermare dello scarabeo della corteccia.

In Francia arriva il bonus per sostenere l'abbattimento degli alberi

Governo sostiene chi abbatte gli alberi: il motivo è drammatico (biopianeta.it)Il parassita depone le uova nella corteccia e quando queste si schiudono, le larve si insinuano nel tronco dell’albero fino alla morte. Dove un tempo sorgevano pini di 250 anni, ora le macchine ronzano mentre gli operai abbattono, potano, segano ed evacuano alberi infestati da parassiti.

Lungo il sentiero che attraversa la foresta di La Teste-de-Buch, si accumulano migliaia di tronchi, simbolo di una nuova minaccia ambientale in una regione dove lo scorso anno gli incendi hanno distrutto circa 30.000 ettari di foresta.

Annunciando le riforme, il ministero francese dell’Agricoltura ha affermato che più di 110.000 dei 520.000 ettari della regione sono stati infettati, con perdite finanziarie che ammontano a centinaia di milioni. Secondo le risorse del governo, la Francia finanzierà l’abbattimento preventivo degli alberi e le attrezzature per la scortecciatura.

Inoltre, faciliterà la combustione del legno infestato e aiuterà a vendere il legname infestato ma ancora utilizzabile per contenere la diffusione degli insetti. A tal proposito, il ministero ha affermato che il legno infestato dagli scarabei della corteccia è perfettamente adatto per l’edilizia.

Tuttavia, quando il materiale non potrà più essere utilizzato per produrre legname, quello infetto verrà utilizzato negli impianti energetici e di riscaldamento. Il governo sta intervenendo per sostenere le aziende del legname nella lotta contro gli scarafaggi.

Infatti sovvenzionerà l’acquisto di attrezzature per l’abbattimento e la scortecciatura, finanziando il 65% del costo, fino a 8.000 euro per unità. Il ministero ha affermato in una nota che più avanzata è l’infestazione, meno efficaci sono le misure di controllo.

Antonella Acernese

Laureanda in Lettere Moderne, svolgo il ruolo di redattrice da circa 4 anni. Mi occupo di articoli di lifestyle benessere, salute e attualità. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza.
Back to top button
Privacy