Sustainability Life

Non buttare via i vecchi collant, se li ricicli così risparmi centinaia di euro: assurdo

Buttare via i vecchi collant è un errore: ecco come si possono riciclare in modo utile per risparmiare denaro e risorse.

Alzi la mano chi non ha un cassetto pieno di collant vecchi che, per un motivo o per un altro, non sono più usati e stanno lì a prendere spazio e polvere… Ma ci sono diversi modi per riciclare i collant in modo funzionale, così da risparmiare, dare una loro una chance di essere utili a qualcosa e allo stesso tempo rendersi più comoda la vita.

Questi piccoli trucchi vi potranno servire anche nel caso in cui abbiate delle calze vecchie che si sono smagliate. Non preoccupatevi, prima di andare a finire nel cestino della spazzatura potete trasformare le vostre calze usurate in qualcosa di bene diverso.

Vedrete che avrete molta soddisfazione anche perché con il riciclo creativo non solo si guadagnano euro, ma si fa anche bene all’ambiente.

Come riciclare i vecchi collant

Non importa quanto siano spessi o velati, qualsiasi tipo di collant vecchio può essere usato e riusato nei modi che trovate elencati di seguito.

nuova vita ai vecchi collant
Collant vecchio da riciclare con questi trucchi – biopianeta.it

Vediamo dunque tre modi per riciclare i collant vecchi o smagliati così da non buttarli e dare loro una nuova vita.

Elastici per capelli

Uno dei modi più semplici e rapidi per utilizzare i vostri collant rotti per uno scopo diverso da quello per cui sono stati prodotti è di ricavare degli elastici per capelli. Potete farlo in modo molto rapido usando semplicemente delle forbici.

Quindi prendete i collant e tagliate le gambe seguendo un andamento orizzontale in modo da ricavare delle strisce di 4 oppure 5 cm. Ecco che avrete a vostra disposizione tantissimi elastici per capelli, che tra l’altro potete usare anche per altri scopi. Ad esempio, per tenere fermi dei poster arrotolati o altro.

Cuffia per fare gli impacchi ai capelli

Con le calze vecchie e usurate potete creare una cuffia per i capelli, sarà facilissimo e potrete dedicarvi ai vostri impacchi, praticamente a costo zero. Prendete la parte superiore, eliminate le gambe, fate un nodo delle estremità e avrete tra le mani la vostra nuova cuffia.

Filtro

Ora che avete usto la parte superiore e la parte centrale vi resta la parte finale. Allora ecco un altro modo geniale per utilizzare i collant vecchi: quello di trasformarli in dei filtri per alimenti molto utili quando dovete cucinare e non solo.

Ad esempio potete ritagliare la parte finale, quella dove si infila il piede, ed impiegarla per filtrare del materiale, come la pasta di mandorle quando fate il latte di mandorle, oppure potete filtrare il gel di semi di lino dopo averli fatti bollire. Ovviamente ricordate di lavare e igienizzare i collant prima di riciclarli.

Back to top button
Privacy