Salute e benessere

Vitamina D, guai ad assumerla senza il controllo del medico: le conseguenze possono essere devastanti

Devi fare attenzione a non esagerare. Chiedi sempre al medico: ecco che cosa succede se assumi troppa Vitamina D


Sono milioni gli italiani che, ogni anno, decidono di assumere degli integratori alimentari. Future Concept ha realizzato l’indagine “Lo Scenario degli integratori, tra benessere e star bene”, che racconta in modo molto dettagliato la situazione.

Tuttavia, molte persone, forse spinte dalle pubblicità o da recensioni positive da parte di amici e familiari, decidono in maniera autonoma. Si tratta di un grosso errore. Ecco che cosa può succedere se assumi Vitamina D senza il controllo del medico.

Vitamina D senza il controllo del medico: cosa succede

Gli integratori vengono assunti quando c’è bisogno di, appunto, reintegrare le sostanze nutritive che vengono a mancare. Si tratta quindi di una necessità del nostro corpo che va in contro a carenze quando non riusciamo ad integrare bene con l’alimentazione. Alcune persone, quindi, possono incappare nell’errore di assumere integratori di Vitamine anche quando non ce n’è bisogno. Ecco perché, non solo quando si parla di integrare la Vitamina D, è importate avere il parere del medico.

vitamina d danni
Ecco quali sono i rischi che corri – Biopianeta.it

Esistono precisi parametri relativi al fabbisogno di Vitamina D, importantissima per le nostre ossa. Questi non sono uguali per tutti e possono variare in base a moltissimi fattori. Ecco perché, prima di assumere integratori, è importantissimo rivolgersi al proprio medico. Questo ci saprà dire se è davvero necessario assumere queste sostanze e, se sì, in quali quantità. Secondo le ricerche sono soprattutto gli anziani a richiedere una maggior quantità di Vitamina D, ma anche donne in gravidanza e persone con obesità. Questo perché il nutriente ci aiuta a regolare il metabolismo del calcio, importante nel processo di calcificazione delle ossa.  Si tratta, quindi, di una sostanza importantissima per cui il nostro corpo non può farne a meno. Ma è altrettanto importante non esagerare e incorrere in un sovraddosaggio.

Lo stesso discorso vale anche per un’altra importante Vitamina, la B12. Questa è fondamentale per il corretto funzionamento del metabolismo di amminoacidi, acidi nucleici e acidi grassi. Quando c’è una necessità di assumere integratori di Vitamina B12 è importante non effettuare un sovraddosaggio. È sempre bene chiedere un parere al proprio medico, che vi aiuterà a capire la corretta quantità di vitamine, in basse alle vostre esigenze. Un sovraddosaggio di Vitamina D o anche di Vitamina B12 potrebbe causare tossicità da Vitamina. questo provocherebbe elevati livelli di calcio nel sangue che produce una perdita di appetito, nausea, vomito e nevrosi.

Back to top button
Privacy