Vivere green

Vecchie lampadine, come riciclarle in modo furbissimo: tocco di originalità unico per la tua casa

Dare quel tocco shabby chic unico e imperdibile alle vostre abitazioni non è mai stato così semplice. Usate le lampadine vecchie


Invece di gettarle, date nuova luce alla vostra dimora con questi oggetti ormai non più utilizzabili per illuminare la vostra casa. Con la loro caratteristica sagoma, renderanno ancora più bello il vostro atrio o il vostro pianerottolo. Facilissimi da realizzare, piacciono a tutti: soprattutto ai bambini, e il buio non farà più pausa a nessuno.

Di grande impatto estetico, sono quelle opere d’arte moderne a cui nessuno sa resistere. Luccicanti oppure colorate a tinta unita o come credete, si appendono al soffitto o alle pareti come quando si usavano per fare luce. Non illuminano, ma danno quel tocco in più semplicemente sensazionale alle vostre proprietà. Sia di giorno che di notte, nessuno può fare a meno di fermarsi almeno qualche secondo ad ammirarle.

Molto più semplici da realizzare di quello che si può pensare vedendole, che cosa state aspettando a gettarvi nella loro preparazione? Assolutamente fantastiche, sono una vera calamita per gli affari. Pensate che sono quell’oggetto imperdibile che molti appassionati d’arte moderna vorrebbero possedere. Iniziate, dunque, a pensare in grande! Provate a fare del riciclo una piccola entrata economica creando questi oggetti d’arte da favola.

Nuova luce alla tua casa? Zero spese, ecco il trucchetto

Lucentezza senza spendere? Basta una lampadina bruciata o comunque non più utilizzabile, e in qualche minuto potrete creare questi incredibili oggetti dal design favoloso. Oggetti del desiderio di molti, al primo sguardo mettono subito tanta allegria a chiunque. Prepararli non è mai stato così facile e veloce tanto che vuole più tempo a dire di farli che a realizzarli.

Vecchie lampadine riciclo furbissimo
Vecchie lampadine, come riciclarle in modo furbissimo: tocco di originalità unico per la tua casa – Biopianeta.it

Creare quegli oggetti d’arredo assolutamente fantastici destinati a restare nella mente e nel cuore di chiunque non è quindi mai stato così incredibilmente elementare. Un’idea molto originale e imperdibile per dare forma a questi capolavori strepitosi arriva da “Vinni’s craft ideas” su YouTube. Oltre alle lampadine non più utilizzabili ma ancora integre nella loro sagoma, vi serviranno altri pochi oggetti: un pennello, della tinta e dei glitter.

L’uso di quest’ultimi oggi è vietato in tutta Europa con apposita normativa, pertanto al loro posto potrete usare della tinta oppure altre soluzioni illuminati o della colla per vetro su cui attaccare pezzetti di carta. Inoltre, vi servirà dello spago da cucina e dei fiorini veri o finti. Divertitevi dunque a dare libero sfogo alla vostra creatività! E se lo farete con gli altri membri della famiglia a voi cari, costruirete dei ricordi straordinari che rimarranno indelebili nel vostro cuore.

La procedura per realizzarli è estremamente facile. Per prima cosa, occorre eliminare la parte interna della lampadina che faceva luce senza rompere la sagoma in vetro. Adesso procedete tingendo il vetro esterno oppure spalmandoci sopra la colla e poi i pezzetti di carta. Ora legate lo spago attorno alla lampadina in modo a avere il filo appendere quest’opera d’arte e poi decoratela posizionando al suo interno i fiorini. Infine appendetela, e la vostra casa ancora più bella tanto che tutto il quartiere ne parlerà!

Back to top button
Privacy