Sustainability Life

Il cibo conservato in freezer non è eterno: ecco quanto può rimanere al massimo ogni alimento

Anche questo ha una data di scadenza. Se hai del cibo conservato in frigo, ecco quanto potrà rimanere ancora


Il congelamento dei cibi è stata una delle scoperte più importanti nella storia dell’umanità. Questo ci permette infatti di conservare un alimento per moltissimo tempo e averlo quasi fresco una volta congelato.

Tuttavia, molto spesso si incorre nell’errore di lasciare per troppo tempo un alimento all’interno del congelatore, ma questo potrebbe far andare a male il nostro cibo. Anche in questi casi, infatti, c’è una data di scadenza da rispettare. Ecco quanto può rimanere al massimo ogni alimento.

Fai attenzione alle tempistiche, altrimenti il cibo andrà a male

Congelare un alimento è una comodità di cui spesso facciamo uso. Questo ci permette ad esempio di conservare della carne o del pesce comprati freschi e da poter riutilizzare anche dopo una settimana. Tuttavia, è bene ricordare che anche questi alimenti, sebbene siano nel congelatore, possono andare in contro alla proliferazione di batteri e quindi andare a male. Non tutti i cibi però possono stare nel congelatore per lo stesso arco temporale.

Quanto può rimanere al massimo il cibo nel freezer
Ecco le tempistiche di conservazione del cibo – Biopianeta.it

Maggiore sarà il tempo in cui vi è il prodotto all’interno del freezer, ancora più numerose saranno le possibilità che questo vada a male.  Tra i cibi che ci interessano di più vi è la carne, soprattutto in questo periodo in cui le festività diventano sempre più numerose. Tuttavia, è bene ricordare che la carne cruda può essere consumata fino a 9 mesi dopo il suo congelamento nel freezer.

Passato queste tempistiche la carne non sarà più commestibile e, anzi, potrebbe diventare anche molto pericolosa se consumata. Molto probabilmente, infatti, la proliferazione batterica al suo interno sarà in uno stato avanzato ed è assolutamente sconsigliato consumarla, anche se cotta. Dunque, il termine di conservazione della carne nel congelatore è di 9 mesi.

Anche quando congeliamo il pesce dobbiamo fare attenzione. In questo caso, infatti, i termini si aggirano attorno ai 3 o 6 mesi, in base alla tipologia di pesce e, soprattutto, alla sua freschezza. Possiamo congelare anche le verdure crude (non però insalata, lattuga o pomodori). In questo caso potranno essere consumate fino a 9 mesi dal loro congelamento. Storia diversa per quanto riguarda le verdure cotte. In questo caso il termine ultimo è di 3 mesi. Anche la frutta ha dei tempi piuttosto lunghi, ma meglio non andare oltre gli 8 mesi. Che dire poi dei formaggi? Se congelati con attenzione e con la giusta tecnica possono mantenere la loro proprietà organolettica intatta anche per 6 mesi.

Back to top button
Privacy