Sustainability Life

In pochissimi ci pensano: questa tecnica garantisce una resa ‘extra’ da parte del termosifone

Volete una resa maggiore dal vostro termosifone? Allora vi sveliamo un piccolo dettaglio per ottenerla che in pochissimi conoscono.

L’inverno è arrivato e con esso anche il momento in cui si accende l’impianto di riscaldamento della propria casa. Se avete un classico impianto a caldaia e volete rendere maggiormente efficienti gli elementi in ghisa o in alluminio in modo da irradiare più calore negli ambienti, ecco alcuni dettagli a cui dovete prestare attenzione. Se seguite questa tecnica avrete una resa extra da parte del termosifone.

Non si tratta di magia, ma di un piccolo accorgimento a cui in genere non si presta alcuna attenzione. Eppure è in grado di rendere più performanti le prestazioni del vostro termosifone. E non importa la stanza o la posizione in cui è collocato. Scopriamone di più.

Come avere una maggiore resa del termosifone

Partiamo da un dettaglio che può essere considerato banale ma che non lo è affatto. Certamente le dimensioni sono il primo fattore da tenere in considerazione per riscaldare la stanza in modo ottimale. Perché un termosifone troppo piccolo in un ambiente troppo grande non è la scelta giusta.

Poi passiamo ai materiali, in genere i termosifoni in ghisa sono quelli più indicati dagli esperti come migliori perché restano caldi più a lungo dopo lo spegnimento della caldaia, il che significa maggior risparmio sulla bolletta.

colore pittura termosifoni
Come pitturare i termosifoni per aumentare la resa calorifera – biopianeta.it

Infine veniamo ai colori, avete mai pensato che i colori possono influenzare la resa del termosifone? In effetti ci sono delle tinte che sono più indicate di altre per aumentare la funzionalità degli elementi riscaldanti.

La tonalità che favorisce la trasmissione del calore è il nero opaco. Certo stiamo parlando di percentuali minime, l’1% rispetto a un bianco, ma è comunque un dato interessante.

Gli esperti del settore consigliano pure di evitare di usare i colori brillanti o quelli metallici per verniciare i termosifoni, perché in sostanza è meglio preferire finiture colorate opache se volete aumentare le prestazioni dei vostri radiatori.

Ed ecco un ultimo suggerimento che vi potrà essere utile se volete sfruttare al massimo le potenzialità di trasmissione del calore dei termosifoni che avete installato in casa vostra. Ci sono diversi modi per verniciare i caloriferi, ad esempio potete usare un classico pennello i un piccolo rullo, oppure potete usare una vernice in spray.

Ebbene, la tecnica dello spray è quella da preferire perché non solo riuscirete a fare un lavoro accurato in poco tempo e con poco sforzo, ma soprattutto applicherete uno strato sottile di pittura che aumenterà ancora di più il potere riscaldante dei termosifoni.

Back to top button
Privacy