Curiosità

Questa pianta meravigliosa resiste al freddo invernale e renderà il tuo balcone incantevole: comprala subito

Esiste una pianta eccezionale estremamente resistente al freddo invernale, capace di migliorare l’aspetto del proprio balcone.


Le piante sono il simbolo della vita e del mistero della natura, soprattutto grazie alle loro infinite specie differenti che hanno colonizzato qualsiasi luogo della Terra. Qual è allora l’origine delle piante? Questi bellissimi essere viventi cominciarono a fuoriuscire dall’acqua e a migrare sulla terraferma circa 300 milioni di anni fa. Infatti, precedentemente i primi organismi viventi erano caratterizzati da forme unicellulari eucariote, che in seguito si evolsero in alghe pluricellulari.

Queste ultime, circa 700 milioni di anni fa, iniziarono a moltiplicarsi e a conquistare il regno dei mari e degli oceani, fino al giorno in cui una specie fuoriuscì dall’acqua per colonizzare un nuovo mondo. Poco dopo l’atmosfera terrestre si arricchì di ossigeno gassoso e la vita così come è conosciuta oggi cominciò a sbocciare.

La pianta che sopporta il freddo

Una delle piante che resiste maggiormente al freddo invernale è la bouganville: si tratta di un bellissimo rampicante molto utilizzato per abbellire e arricchire i giardini o i balconi. Tuttavia, è una pianta che ha bisogno di una specifica cura e attenzione, soprattutto perché durante le stagioni invernali comincia a perdere le foglie. In tal caso, il proprietario deve cercare di proteggere questo meraviglioso essere vivente coprendolo e riparandolo dal freddo. Dopodiché, la bouganville sarà pronta ad affrontare il freddo e le basse temperature, purché non arrivino sotto i 7°C. Infatti, sotto questa temperatura la bellissima pianta potrebbe subire dei danni e correre dei gravi rischi per la salute.

pianta che resiste al freddo
Pianta bouganville – biopianeta.it

Perciò, se arrivasse un freddo eccezionale occorrerebbe fornirle un’ulteriore protezione, affinché possa essere in grado di arrivare alla stagione primaverile sana e, soprattutto, pronta a germogliare. Quali sono i consigli migliori per proteggerla durante la stagione invernale? Innanzitutto, bisogna conoscere alcune caratteristiche della bouganville: è un rampicante che deve essere coltivato in pieno Sole, poiché senza un’adeguata protezione potrebbe essere danneggiata dal freddo. Pertanto, il primo consiglio è piantarla in luoghi riparati dal forte vento, soprattutto dal freddo maestrale.

Ad esempio, potrebbero essere coltivate vicino ad un muro, oppure agli angoli dei giardini o dei balconi. Quindi, il modo migliore per crescere senza problemi questa pianta, è cercare di non farla vivere sotto i 7°C. Perciò, qualora dovesse presentarsi un forte freddo, la prima azione da compiere dovrebbe essere quella di coprire e riparare la meravigliosa bouganville. Inoltre, se il forte freddo riuscisse a colpire ugualmente la pianta, si potrebbero potare solo i rami danneggiati.

Back to top button
Privacy