Salute e benessere

Settembre, capelli che cadono? Non sprecare soldi con integratori costosissimi: il rimedio che ti salverà è quello della nonna

In questo mese di settembre stai perdendo troppi capelli? Non ricorrere agli integratori, ma affidati a questo rimedio


Nel passaggio tra estate ed autunno i nostri capelli tendono a cadere con una certa abbondanza e frequenza. Anche se quest’anno si è contraddistinto per la lunghezza dell’estate, ora iniziano le prime vere giornate settembrine. Dopo la bella stagione, i capelli sono un po’ spenti per averli sottoposti a forti stress dettati da sole, salsedine, continui lavaggi. Questo problema lo si risolve facilmente, a differenza della caduta.

La caduta dei capelli in realtà è normale, rientra nel processo naturale: i capelli nascono, crescono e muoiono per lasciare posto ai nuovi. Fino ai 25 anni la perdita e la crescita sono quasi sempre in equilibrio, da lì in poi il rapporto cambia ma è impercettibile lo vediamo solo in età avanzata. Se però se ne perdono troppi allora dobbiamo cercare le cause. Potrebbe esserci qualcosa che non va nell’organismo. La perdita in autunno è sicuramente un fatto contingente, sembra che il cambiamento dei ritmi della luce crei uno sbilanciamento ormonale passeggero.

Cosa possiamo fare per rendere più forti i capelli senza svuotarci il portafogli? Ecco i rimedi naturali

La perdita di capelli in poca sostanza può essere dovuta a vari fattori come lo stress, lo smog, una cattiva alimentazione ma anche il passaggio stagionale ci indebolisce fisicamente e quindi anche la nostra chioma ne risente.

Rimedi naturali per la perdita dei capelli
Perdi i capelli? Niente paura ci sono i rimedi naturali-biopianeta.it

In commercio esistono molti prodotti per rinforzare i capelli, ma spesso sono costosissimo e talvolta non apportano risultati. Ma non bisogna disperare perché le nonne ci vengono sempre in aiuto. Loro che non avevano a disposizione mezzi chimici e tecnologici, sapevano curare il corpo con le erbe.

Gli oli essenziali sono infatti ottimi per questo problema. Quello di rosmarino ha la particolarità di stimolare la crescita dei capelli, mettiamone due o tre gocce in un cucchiaio con olio di mandorle e massaggiamo il cuoio capelluto, lasciamo poi agire e laviamo i capelli normalmente.

Per preparare invece una lozione rinforzante servono 2 gocce di olio di timo bianco, 3 gocce di olio di lavanda, 4 gocce di olio di ricino e mezzo cucchiaino di olio di jojoba. Mescoliamo il tutto e poi applichiamo sul cuoio capelluto massaggiando, quindi avvolgiamo la chioma in un asciugamano e lasciamo agire. per 30 minuti. Se riusciamo a farlo tutte le sere, dopo poco tempo saremo sbalorditi dal risultato.

Back to top button
Privacy