Salute e benessere

Mal di testa e dolore cervicale, ecco il miglior massaggio fai da te: dura poco e ti svolta la giornata

Quando il dolore alla zona cervicale ti mette ko, uno dei rimedi più efficaci è quello di sciogliere i muscoli effettuando un massaggio mirato per alleviare la tensione


Molte persone soffrono di dolore cervicale, il quale interessa la zona della nuca, del collo e delle spalle. Tale problema viene chiamato anche cervicalgia e può insorgere a tutte le età, risultando davvero debilitante. Giovani e più anziani possono soffrire di tale condizione a causa di molteplici fattori come: ansia, stress, sforzi, postura sbagliata, insonnia o comunque dormire male, cambio di stagione e patologie concomitanti che acuiscono la tensione nella zona cervicale.

Non solo, possono sussistere anche dei traumi a livello muscolo-scheletrico. Il dolore cervicale può intorpidire il collo e portare formicolio agli arti superiori, dare la sensazione di percezione di scricchiolii, nonché forti dolori a collo e testa. La cervicalgia può essere davvero debilitante a causa di cefalee continue e dolori al collo che non permettono torsione e limitano la mobilità della testa. Una possibile soluzione al dolore zona cervicale è di sicuro un massaggio ad hoc e ben studiato.

Cervicalgia, con questo massaggio si allevia la tensione e impedisce al dolore di acuirsi

La tensione in zona cervicale può essere davvero superata con dei massaggi studiati in modo tale da agire su collo e spalle. Alleviare la tensione è lo scopo di tale manovra, che può essere svolta sia in maniera autonoma che assistita. Essere assistiti sarebbe meglio per una riuscita perfetta.

stress causa cervicale dolente
Alleviare tensione zona cervicale – biopianeta.it

Innanzitutto, effettuare un massaggio al cuoio capelluto con olio di ricino o altri olii che possano non solo stimolare il cuoio, ottenendo così il doppio risultato: capelli più sani e forti e tensione alleviata in zona cervicale. Bisogna massaggiare il cuoio e andare a tirare delicatamente i capelli dalle radici verso le punte, come se si volessero grossolanamente pettinare con l’aiuto delle mani.

Con un olio essenziale – magari qualche goccia di olio essenziale di lavanda – partire dalla base del cranio. Si deve agire andando a premere con i pollici, che lavorano in movimento circolare proprio nella parte più bassa della nuca. Si deve, poi, passare a massaggiare la zona del collo e delle scapole e delle spalle. Tutto è volto ad alleviare la tensione sulla zona e cercare di rilassare dalla testa alle spalle tutti i punti che possono essere colpiti dal dolore cervicale. Un metodo per prevenire quest’ultimo resta, però, una corretta postura.

Back to top button
Privacy