tartarughe marine

Le tartarughe marine stanno tornando in Italia, anche in zone diverse da Lampedusa. 45 piccoli esemplari sono nati in Toscana a San Vincenzo, a pochi metri dalla spiaggia ecocompatibile Green Beach. 

45 Tartarughe marine, della specie Caretta, dopo la schiusa delle uova hanno raggiunto la spiaggia situata all’interno parco di Rimigliano nel Comune di San Vincenzo (Livorno), a pochi metri dalla spiaggia ecocompatibile Green Beach. Le tartarughe sono nate alle 02.00 del 29 luglio 2018; ad annunciare la lieta notizia sono stati i volontari dell’associazione TartAmare e l’Osservatorio regionale sulla biodiversità. Il monitoraggio del nido si era intensificato nelle ultime ore, spiega Arpat, che insieme alla Regione Toscana ha predisposto le istruzioni tecniche operative per la gestione del nido e della schiusa, proprio perché la nascita delle tartarughe era stimata a breve.

Una tartaruga marina, della specie Caretta, ha nidificato ed ha deposto le uova a pochi metri della Green Beach, la spiaggia ecocompatibile toscana nata inaugurata il 14 luglio scorso. Le uova sono state monitorate dagli operatori già dal 14 giugno, quando un bagnate si è accorto delle tracce della tartarughe, avvisando in tempo utile i volontari del WWF di Livorno. Dopo il presidio mattutino, a sei settimana di distanza circa dal rilevamento, le uova sono state monitorate 24 ore su 24 sia dal WWF che da TartAmare. Qualche settimana fa è stato costruito anche un corridoio di legno per proteggere il percorso verso le acque marine delle piccole tartarughe e della loro mamma.  L’assessore toscano all’ambiente Federica Fratoni, con un comunicato ha dichiarato: “È stato l’Osservatorio regionale sulla biodiversità a formare i volontari, dando loro informazioni istruzioni tecniche e operative per la gestione del nido e della schiusa, in una serie di incontri tenuti dall’Arpat e dall’Università di Siena. Ringrazio tutti i volontari per l’ottimo lavoro di monitoraggio, protezione e cura che hanno condotto e mi auguro che anche la replica, attesa per questa notte si concluda positivamente”.

--pubblicità--

tartarughe marine