Curiosità

Perché il pellet ha un cattivo odore? Il rimedio per eliminarlo

Sono sempre di più le persone che decidono di affidarsi al pellet. Ma vediamo una soluzione che ci permette di eliminare gli odori


Negli ultimi anni, gli italiani hanno cambiato il proprio approccio per quanto riguarda la necessità di riscaldamento in casa.

Questo è dovuto soprattutto al fatto che il costo dell’energia per il riscaldamento è aumentata in maniera piuttosto critica. Ecco che, quindi, molte famiglie hanno deciso di optare per la sostituzione dei termosifoni con le più economiche stufe a pellet. Tuttavia, il combustibile di queste stufe spesso è caratterizzato dal cattivo odore. Ma vediamo come eliminarlo in maniera definitiva.

Come eliminare il cattivo odore del pellet

È molto difficile ad oggi non trovare una casa in cui al suo interno non vi sia una stufa a pellet funzionante. Sono quelle che offrono attualmente il maggior risparmio, soprattutto per via del combustibile, appunto il pellet. Poco costoso e facilmente reperibile, il pellet è caratterizzato da odori che, alla lunga, potrebbero dare fastidio, soprattutto quando si decide di posizionare i classici sacchi in casa. Tuttavia, esistono delle soluzioni che possono fare al caso nostro. Ecco come risolvere questo fastidioso problema.

problema pellet cattivi odori rimedi
Ecco come risolvere questo problema – Biopianeta.it

Ricordiamo che l’odore del pellet può essere un ulteriore indicatore di qualità della materia prima. Se si sente odore di pellettatura, infatti, questo vuol dire che per realizzare la biomassa sono stati utilizzati legni pregiati. In questo caso l’odore dovrebbe essere molto simile alla colla utilizzata. Quando viene bruciato, il pellet assume un odore simile a quello della legna.

Se invece si sente odore sgradevole, questo potrebbe significare che sono stati utilizzati additivi chimici durante la fase di produzione del combustibile. Ma non sempre, perché a volte il problema può essere la stessa stufa. Quando si sentono odori forti, infatti, potrebbe essere una buona idea controllare che la stufa sia pulita ed efficiente. Ma nel caso in cui il problema dell’odore derivi dal pellet, allora possiamo provare a risolvere. Esistono infatti degli accorgimenti validi che ci permettono di eliminare quello sgradevole odore che non ci lascia respirare mentre utilizziamo il pellet.

Il primo consiglio che sentiamo di dare è quello di effettuare una corretta manutenzione della stufa. La pulizia regolare di questo dispositivo ci permetterà infatti di evitare numerosi problemi. Ricorda di pulire sia l’interno che l’esterno della stufa. Cosa molto importante è anche quella di arieggiare correttamente gli ambienti dove lasciamo il nostro pellet. Evitare l’accumulo di umidità è fondamentale, in modo che questo non vada a male.

Back to top button
Privacy