Curiosità

Forse nemmeno lo immagini, ma quella ‘fastidiosa’ lanugine dell’asciugatrice può tornarti molto utile: cosa puoi farci

La lanugine che si accumula nell’asciugatrice può essere utile per diversi scopi. Ecco perché non dovresti mai buttarla.

Mai come di questi tempi si sente parlare di riciclo e di metodi per far sì che ogni cosa torni utile prima di decidere di eliminarla o di regalarla. A volte, infatti, anche cose dismesse o che non si usano più possono avere utilità diverse.


E saperlo aiuta ad evitare spese e risparmiare senza troppi sforzi. Un esempio in tal senso è dato dalla lanugine che si accumula nell’asciugatrice e che va ovviamente eliminata per non creare danni all’apparecchio. Una volta fuori dall’asciugatrice, però, la lanugine si rivela utile per tanti altri scopi che una volta scoperti troverai davvero sorprendenti ed in grado di aiutarti nella vita di tutti i giorni.

Come usare la lanugine dell’asciugatrice in modo utile

Quando si usa un’asciugatrice, è molto importante ricordarsi di rimuovere dal filtro la lanugine che con il tempo tende ad accumularsi. Si tratta di residui della biancheria messa ad asciugare e che se mantenuti nella macchina possono rendere difficili le successive asciugature. Una volta rimossa dal filtro, però, la lanugine non si dovrebbe mai buttare. Questa è infatti un elemento prezioso per tanti altri utilizzi. Il consiglio è quindi quello di conservarla in un barattolo o in una scatola in modo da averla a portata di mano alla prima occasione utile.

come usare la lanugine
Lanugine, ecco a cosa ti può servire (biopianeta.it)

Andando ai possibili utilizzi, tra questi c’è quello di fungere da imbottitura per peluche usurati o per pupazzi da creare ex novo. Allo stesso tempo, la lanugine si rivela ancor più preziosa di un panno assorbente quando si rovescia l’olio. Chi vive in zone molto fredde può usarla anche per proteggere le piante o per creare dei copri spifferi da applicare a porte e finestre. Infine, quando si sta traslocando la lanugine può essere inserita nelle scatole per proteggere gli oggetti dagli urti. Cosa che si può fare anche per aver maggior cura degli addobbi di Natale, sistemandoli in modo da essere ben protetti.

Insomma, un insieme di fibre e pelucchi che normalmente si butterebbe via può invece rivelarsi davvero utile ed in grado persino di far risparmiare. Il tutto riciclando in modo costante e ordinato la lanugine che si produce periodicamente e alla quale pare non esserci rimedio. La buona notizia? Una volta che avrai iniziato ad usarla come suggerito più sopra, sarai così felice della sua utilità da attendere con ansia di poterne avere dell’altra. Cosa che ti farà apprezzare qualcosa che probabilmente fino a ieri consideravi fastidiosa. Bello, no?

Back to top button
Privacy