Salute e benessere

Non sprecare soldi in lavanderia! Se prendi questo ingrediente dalla dispensa elimini le macchie di vino in un lampo: capi come nuovi

Eliminare le macchie di vino da vestiti e tovaglie è abbastanza difficile, ma senza andare in lavanderia c’è un sistema efficacissimo.


Quando capita si pensa subito che non si sia soluzione: le macchie di vino sulla stoffa, che siano tovaglie o vestiti, sono davvero molto difficili da eliminare.

Succede abbastanza di frequente che mentre si sta bevendo un bicchiere di vino inavvertitamente si faccia un movimento sbagliato e il vino cade addosso sporcando inesorabilmente gli indumenti. Oppure quando si è a tavola e dopo aver versato il vino nel bicchiere la goccia che rimane sul bordo della bottiglia scivola giù e va a macchiare la tovaglia.

In questi casi non si sa mai bene come agire. C’è chi pensa di pulire subito la macchia versandoci acqua e sapone, con il risultato che rimane un alone ancor più difficile da mandar via. O si pensa di portare il capo macchiato in lavanderia, come luogo magico dove gli esperti possono risolvere il problema.

Ma se si vuole risparmiare sui costi della lavanderia o non c’è tempo e modo di portare lì ciò che è stato macchiato dal vino si deve pensare ad una soluzione casalinga, con i rimedi fai da te.

C’è un sistema davvero efficace, molto semplice da mettere in pratica e a costo bassissimo. Basta usare un ingrediente di uso comune che quasi tutti hanno in casa.

Come togliere le macchie di vino dai vestiti: l’ingrediente che risolve il problema

È in particolare il vino rosso il più temuto e quello che rischia di lasciare aloni che danneggiano irrimediabilmente ciò che è stato macchiato.

ingrediente per eliminare le macchie di vino dai vestiti
Il latte: l’ingredeinte per togliere le macchie di vino – biopianeta.it

Ci sono molti rimedi, i cosiddetti metodi della nonna, con cui intervenire. Alcuni si rivelano utili, altri molto meno, sono più che altro leggende metropolitane che non hanno molto fondamento, quindi è meglio puntare su ciò che effettivamente può risolvere il problema.

Si parla di metterci su l’acqua frizzante come rimedio di emergenza, o di strofinare con il bicarbonato. Anche il succo di limone miscelato con il sapone liquido per i piatti è considerato un sistema valido.

Ma più di tutti c’è un altro ingrediente che può compiere il miracolo: si tratta del latte. La cosa importante è usarlo quando la macchia è ancora fresca. Per prima cosa bisogna asciugare il capo macchiato dal vino in eccesso con della carta assorbente o con un panno.

Subito dopo è il momendo di intervenire con il latte. Se la macchia è piccola basta versarne un pò direttamente lì e attendere che agisca. Ci vorrà circa 1 ora e poi il latte avrà assorbito completamente il vino senza lasciare aloni.

Nel caso di macchie più estese bisogna immergere tutto il capo in una bacinella con la quantità di latte che occorre per coprirle. Si lascia in ammollo per lo stesso tempo e poi il risultato è fenomenale: macchie sparite!

Back to top button
Privacy