Sustainability Life

Decorazioni di Natale alternative? Si, ma solo se le fai così: serve poco o nulla, ma fai un figurone

Manca un mese a Natale ma è già tempo di preparare le decorazioni per la casa e ricreare l’atmosfera magica del periodo più bello dell’anno. 

Se siete amanti del fai da te e del risparmio dovete pensare alle decorazioni da creare con le vostre mani. Il tempo non vi manca, basta solo la creatività.

In casa spuntano già le prime decorazioni. C’è chi si è portato avanti e ha già fatto l’Albero di Natale per ufficializzare l’inizio del periodo natalizio e chi sta organizzando le idee per capire come rendere le stanze meravigliosi nidi accoglienti con palline, luci colorate, il Presepe, candele, renne e fiocchi di neve.

Con un po’ di creatività è possibile trasformare la propria abitazione senza spendere cifre folli. Basta trovare l’idea giusta e la manualità necessaria per ideare soluzioni divertenti o eleganti. Con le pigne, ad esempio, si possono progettare numerose decorazioni che rallegreranno la vostra casa.

Decorare la casa con le pigne, le idee di Natale fai da te

Pronti ad usare l’immaginazione per visualizzare le decorazioni da costruire insieme ai più piccoli? Iniziamo da un simpatico folletto di pigna. Basterà mettere una pigna a testa in giù, fissarvi sulla cima una mela disegnando sulla buccia un simpatico volto e completare il tutto con una larga foglia come cappello.

Decorazioni natalizie con le pigne
Decorazioni natalizie con le pigne: come farle a costo zero (Biopianeta.it)

Con le pigne si possono creare, poi, deliziosi centrotavola. Se riuscite a recuperare dei pezzi di legno abbastanza larghi e tondi si potranno abbellire con candele avvolte nella juta e pigne spruzzate di neve artificiale. Inserendo anche qualche piccola pallina luccicante l’effetto sarà “wow”.

I piccoli tronchetti rotondi possono anche essere utilizzati a scaletta, uno sopra l’altro per formare una torre natalizia con candele rosse, muschio, pigne di varie dimensioni e stelle di legno.

Bellissimi anche gli alberelli di pigne. Posizionate la punta verso l’alto, innevate la pigna di piccole perline argentate o dorate e posizionatela su un piccolo e tondo ripiano di legno circondando la base con muschio e altre palline luccicanti. In cima, poi, si potrà mettere una stellina.

Immancabile la ghirlanda di pigne. Con la colla a caldo si potranno attaccare tante pigne intorno ad una forma rotonda (se ne trovano di polistirolo) ricoperta del materiale che preferite. Potete alternare le pigne con muschio o palline colorare per un effetto finale perfetto.

Infine, con una pigna e della plastilina si potrà creare un simpatico riccio. La pigna sarà il corpo dell’animaletto mentre la plastilina servirà per fare il musetto e le zampette coprendo la punta.

Back to top button
Privacy