Salute e benessere

Lavare troppo il viso fa male? L’errore che si commette sempre con la detersione

A volte è sinonimo di pulizia, ma non sempre è così. Ecco l’errore che si commette quando si lava troppe volte il viso


Si tratta probabilmente di una delle prime due o tre cose che facciamo non appena svegli al mattino: ci alziamo dal letto, andiamo in bagno e laviamo la faccia con acqua abbondante.

È un modo per “svegliarci” ancora meglio e rinfrescarci nel caso di una notte non troppo fresca, ma può essere utile anche per pulirci da batteri e residui che si formano sulla faccia. Tuttavia, ripetere più volte questo passaggio durante la giornata non è sempre un’ottima idea. Ecco perché lavare troppo il viso a volte fa male.

Lavare troppo il viso fa male?

Tenere pulito il proprio viso durante tutta la giornata è molto importante per evitare che sporcizia e batteri (non lo sai, ma sul nostro viso ne “vivono” in molti) prendano il sopravventi. Avere una pelle del volto sana, però, non vuol dire doversi detergere necessariamente con una frequenza esagerata: lavare troppe volte il viso, infatti, potrebbe addirittura essere controproducente. A volte la troppa attenzione alla salute può trasformarsi in ipocondria e produrre dei danni incredibili.

lavare la faccia a volte fa male
Ecco quali sono i consigli – BioPianeta

Secondo gli esperti della pelle, è necessario lavare il proprio viso almeno una volta al giorno. In particolare, il momento più importante della giornata in cui sarebbe necessario lavare la faccia è proprio la sera. Questo perché abbiamo la possibilità di rimuovere eventuali residui di olio, trucco, ma anche inquinamento e polvere che si accumulano durante la nostra quotidianità. Se proprio dovessimo scegliere un solo momento della giornata in cui lavarci la faccia, quindi, questo sarebbe proprio durante la sera. Per quanto riguarda il mattino, invece, in molti credono che gli olii prodotti dal corpo nella notte siano una difesa efficace contro gli agenti esterni e potrebbe quindi essere sbagliato eliminarli lavando abbondantemente con il sapone. Tuttavia, c’è chi crede che durante la notte si accumulino numerosi batteri e fattori irritanti, soprattutto per via dei cuscini e delle coperte, e sarebbe quindi meglio detergere non appena alzati.

Quando la nostra pelle si presenta poco elastica e piuttosto secca è il nostro corpo stesso a chiedere un intervento diretto per idratare la cute. In questo caso possiamo quindi procedere semplicemente lavando il viso con un po’ di acqua, ma se le irritazioni sono frequenti, il consiglio è quello di utilizzare un olio con ph neutro, in modo da non rovinar le pelli più delicate.

Back to top button
Privacy