Sustainability Life

Devi scegliere le sedie per il tuo tavolo da pranzo? Ecco le tips di cui tenere conto

Cosa bisogna sapere prima di comprare le sedie più adatte per il tavolo da pranzo? Tutte le cose da considerare per una scelta perfetta. 


Spesso le sedie sono vendute in abbinamento al tavolo, ma è possibile anche personalizzarle e sceglierne delle altre in base ai propri gusti. Ci sono però diverse cose da pensare per capire quali sono le sedie più giuste da acquistare per il proprio tavolo da pranzo. 

Seduti al tavolo si trascorre il tempo dei pasti e per questo bisogna considerare l’elemento della comodità. Anche se si tratta di un tavolo che non usiamo tutti i giorni ma solo in occasione di pranzi e cene con ospiti, è importante pensare che ci si siederà attorno dovrà vivere un’esperienza piacevole e quindi confortevole.

Anche per quanto riguarda il solo aspetto estetico, si nota subito come le sedie siano un elemento importante. Se sono brutte o semplicemente non adatte al tipo di tavolo a cui vengono accostate, ne risentirà tutto l’arredamento della stanza. Ci sono sedie dei più diversi materiali e delle più varie forme: ampie, strette, generalmente senza poggia- braccia, ma esistono anche quelle che li hanno, con schienale alto o basso, imbottite e non.

Quali scegliere? Non basta che un tipo di sedia piaccia, deve combinarsi bene con il tipo di tavolo e inoltre ci sono anche altri fattori su cui porre attenzione.

I consigli per scegliere le sedie più adatte per il tavolo da pranzo

Innanzitutto una delle prime cose a cui bisogna pensare è far combaciare gli stili: sedie e tavolo possono anche essere un po’ contrastanti, ma non eccessivamente ed è meglio che rispecchino lo stesso stile. Una sedia in stile classico marrone scuro non potrà mai abbinarsi ad un tavolo bianco o in vetro.

consigli per scegliere le sedie per il tavolo
Considerare la comodità delle sedie – biopianeta.it

Ma è possibile mixare elementi contemporanei anche se apparentemente diversi tra loro come delle sedie in velluto con un tavolo con base in cristallo e acciaio, o delle sedute trasparenti in plastica con un tavolo di legno dal design lineare e moderno.

È importante pensare anche alla distanza che devono avere le sedie tra loro. Si considera circa 20 cm l’una dall’altra affinchzè ogni commensale abbia il giusto spazio e possa pranzare comodamente.

I tavoli rettangoli si abbinano meglio a sedie squadrate mentre quelli ovali o rotondi si accostano meglio a sedie con forme sinuose e schienali arrotondati. 

Nella scelta dei materiali è consigliato di preferire quelli che risultano più facili da pulire. Sia per una questione di igiene che di durata nel tempo le sedie che possono essere lavabili in modo semplice e ripetuto sono senz’altro una scelta migliore per un investimento a lungo termine.

Back to top button
Privacy