Curiosità

Pulire i lampadari: il metodo rapido senza smontarli

Anche tu devi pulire i lampadari ma non hai assolutamente voglia di staccarli? Ecco il trucco che ti lascerà senza parole!


La pulizia della casa rientra nei vari lavori che dobbiamo fare per stare bene noi e la nostra famiglia in casa. Questo ci evita cattivi odori dal bagno o dalla cucina, ovvero le zone al quale dedichiamo maggiore attenzione, e problematiche di salute in generale.

Ma avere una casa pulita non è semplice. Moltissime persone poi non guardano o meglio non puliscono alcune parti. Un esempio?  In quanti puliscono periodicamente i lampadari? Diciamo che le persone che risponderanno in modo affermativo si possono contare sulle dita di una mano! Ma ecco che arriviamo noi con la soluzione perfetta per te. Continua a leggere.

Pulire il lampadario? Non sarà mai stato così semplice

Stai già cercando di ricordare quanto tempo addietro hai fatto questa operazione ma non ti viene assolutamente in mente? Fa niente, da questo momento in poi non sarà più così. Si perché non serve smontare il lampadario, come pensiamo, anzi! Oggi ti sveliamo come farlo in modo sicuro ma super efficace.

pulire lampadario in modo semplice
Con questi consigli il tuo lampadario sarà perfetto-Biopianeta.it

Il tuo lampadario no sarà mai stato così pulito! Iniziamo subito con i consigli. Ovviamente la luce deve essere spenta ed il lampadario bello freddo. Metti poi a terra una coperta o un lenzuolo, in questo modo non sporcherai il pavimento. Possono esserci dei pezzettini che cadono o semplice sporcizia.

Adesso passa alla rimozione delle lampadine ed avvolgile in carta da giornale. In questo modo non entreranno in contatto con l’acqua. Metti dei fogli di giornale anche sulla coperta a terra, in questo modo non si bagnerà assolutamente. Adesso realizziamo una super soluzione per pulirlo.

Ci occorrono una parte di alcol isopropilico e quattro di acqua distillata. Utilizza i guanti mentre fai questo lavoro di pulizia e vai sempre con molta delicatezza. Sono parti fragili. Se vedi che la pezzetta è sporca prendine una nuova e pulita. Deve essere igienizzato completamente.

Lascia asciugare completamente passando una pezza asciutta e poi, prima di accendere, avendo montato nuovamente le lampadine, lascia trascorrere almeno dieci minuti, in questo modo sei certa che sia tutto asciutto in modo perfetto.

Il tuo lampadario non sarà mai stato così pulito. Rimarrai senza parole quando accenderai la luce. Come vedi non è assolutamente difficile, anzi. Quello che ci occorre poi lo abbiamo già in casa, quindi non abbiamo speso soldi! Se vuoi altri consigli leggi anche Non ti piacerá sapere che quello che hai fatto fino ad oggi con la lavastoviglie è sbagliato

Back to top button
Privacy