Salute e benessere

Oli essenziali per favorire il rilassamento e il sonno: questi devi assolutamente provarli

Gli oli essenziali sono molto utili sia per favorire il sonno, ma anche per favorire il sonno profondo. Le loro molecole aromatiche provocano effetti calmanti, rilassanti, sedativi e spasmolitici.


Per le loro proprietà, le molecole degli oli essenziali agiscono sia a livello nervoso, poiché favoriscono il ritorno alla calma, ma anche a livello muscolare, dove aiutano a rilassare i muscoli. Durante il sonno profondo il tono muscolare è molto basso e il ritmo cardiaco e respiratorio sono regolari. Per questo motivo, le proprietà degli oli essenziali sono perfettamente adatte a favorire questo stato.

Anche se gli oli essenziali non aumenteranno la durata totale del sonno profondo nei diversi cicli del sonno, faranno di tutto per garantire che sia di qualità. Dopotutto il sonno è costituito da una successione di diverse fasi: il passaggio dalla veglia al sonno, il sonno leggero, il sonno profondo e il sonno paradossale. È durante il sonno profondo che il corpo recupera maggiormente, che si rigenera, motivo per cui viene chiamato sonno ristoratore.

Sebbene il sonno profondo rappresenti solo una piccola parte della durata totale del sonno, è comunque essenziale, soprattutto per motivi di salute! La mancanza di sonno profondo può causare irritabilità, affaticamento, diminuzione dell’attenzione e della concentrazione e problemi ancora più seri. Per favorire il sonno profondo si possono utilizzare alcuni oli essenziali con proprietà calmanti sui nervi e sui muscoli.

Oli essenziali per favorire il sonno: ce ne sono 2 che devi proprio conoscere

L’olio essenziale di Camomilla è unico nel suo genere. La pianta stessa trova largo impiego nei fenomeni di insonnia, stress e ansia. L’olio essenziale contiene molecole aromatiche eccezionali come l’isobutil angelato, il 2-metilbutil angelato, il metilallil angelato e persino l’isoamil angelato. In breve, la Camomilla Romana contiene più del 70% di esteri!

oli essenziali i benefici sul rilassamento
Come rilassarsi con gli oli – Biopianeta.it

Si tratta di una famiglia di molecole a cui sono riconosciute notevoli proprietà spasmolitiche (in particolare grazie all’isobutil angelato), ansiolitiche e sedative nervos . L’olio essenziale di Camomilla Romana può essere utilizzato da solo per favorire il sonno profondo nelle donne in gravidanza e nei neonati, ma può essere interessante anche in combinazione con altri oli essenziali.

Ampiamente utilizzato per agire contro l’insonnia e vari disturbi del sonno, legati in particolare allo stress o all’ansia, c’è l’olio essenziale di Lavanda: è particolarmente utile per le sue proprietà calmanti, sedative e rilassanti, che favoriscono il sonno profondo. Contiene principalmente un estere, l’acetato di linalile, e un monoterpenolo, il linalolo, che rappresentano il 60% della sua composizione.

Il linalolo inibisce i recettori del glutammato, un neurotrasmettitore eccitatorio. Questa molecola avrebbe anche un’azione sulla serotonina agendo sul sistema di ricaptazione dei neurotrasmettitori. La serotonina è coinvolta nella sensazione di felicità, l’olio essenziale di Lavanda favorisce quindi uno stato sereno. Infine, il linalolo e l’acetato di linalile hanno un’azione miorilassante, cioè favoriranno il rilassamento e la tensione muscolare.

Back to top button
Privacy