In moltissimi sono arrivati alla conclusione che mangiare vegano possa essere di aiuto per la nostra salute. Al di la dei partitismi, un piatto vegano può essere gustato in maniera considerevole anche da chi non si pone certi limiti. In questo caso, vi consigliamo di provare delle squisite polpette alla quinoa, che con l’aggiunta di una verdura a vostra scelta vi faranno fare un’ottima figura ai fornelli.

La quinoa, contrariamente a quanto potreste pensare, non è un cereale. É infatti una pianta erbacea, appartenente alla stessa famiglia di barbabietole e spinaci. É ricca di proteine, ferro e magnesio, dunque è altamente nutriente. Per concludere, è gluten free.

La preparazione

Dopo aver comprato la quinoa, è necessario sciacquarla. In seguito inserite i semi in acqua bollente e lasciateli cuocere per circa 20 minuti. Quando vi sembrano cotti, scolate e lasciate raffreddare. Nel frattempo grattugia 100 grammi di parmigiano ed una zucchina. Dopo aver aggiunto un pizzico di sale, aggiungi l’uovo e la quinoa e forma un’amalgama di buona consistenza. Se necessario aggiungi del pangrattato.

--pubblicità--

A questo punto accendi il forno a 185° e lascialo scaldare. Prepara le polpette ed attendi che il forno sia a temperatura, dopodiché lasciale cuocere per circa 15/17 minuti. Quando la doratura ti sembra sufficiente, estrai le polpette dal forno e servi a tavola.

Attenzione: questo può essere considerabile sia un antipasto che un secondo, magari accompagnato da una salsa che possa esaltare i sapori delle verdure.

Tieni presente che è un piatto facile da preparare ed ancora più semplice relativamente alla cottura. Inoltre, per i più Po, se dovessero avanzare non temete: sono buonissime anche fredde!