Vivere green

Vecchi gerani sul balcone, così li fai rinascere senza doverne comprare nuovi: saranno ancora più belli e rigogliosi

Hai de gerani sul balcone ma non sono super rigogliosi? Ecco il trucco che devi assolutamente conoscere. Tutti ti invidieranno!


Con l’arrivo della primavera i nostri balconi iniziano ad essere tutti colorati dai tantissimi fiori che piantato. A spuntare più di frequente sui davanzali di tutta Italia è il geranio. Sono super colorati ed anche molto resistenti. Capita addirittura che ci siano anche quelli che resistano dell’anno precedente.

Ma se non sono fioriti e belli come gli altri, come possiamo fare con i nostri esemplari? Noi oggi ti sveliamo un trucco incredibile per avere una mega fioritura che lascerà tutti a bocca aperta. Sei curiosa di sapere in cosa consiste? Continua a leggere i consigli degli esperti di Biopianeta.

Gerani bellissimi sul balcone? Con questo metodo il risultato è certo

Non tutti hanno il pollice verde ma amare il giardinaggio ci permette di impegnarci in qualcosa di concreto e che ci ricollega con la natura. Ecco perché dobbiamo sempre provare perché nessuno non è completamente capace, ci vuole solamente pazienza e qualche trucco.

segreto per rinvigorire i gerani
Il segreto per avere gerani stupendi sul balcone-Biopianeta.it
Questa particolare specie di fiori arriva dal lontano diciottesimo secolo ed è diventata molto popolare in tutto il mondo fin da subito. Sono facili da coltivare e non hanno bisogno di moltissime cure.
Amano essere posizionati dove c’è il sole tutto il giorno. Devo però essere annaffiati con una certa regolarità. Solitamente non hanno problemi con i parassiti o altre malattie. Ma arriviamo al nostro punto, come possiamo farlirinvigorire se li notiamo un po’ appassiti?

Iniziamo, come prima cosa eliminando i fiori e le foglie secche. Tagliamo le parti che si sono rovinate, in questo modo favoriremo la nascita di nuovi germogli. Se sono molto spogli, specialmente a fine dell’estate o inizio della primavera potiamoli in modo deciso.

E se notiamo che la nostra pianta è molto cresciuta? La scelta giusta è quella di prendere un vaso più grande, in questo modo avrà la possibilità di crescere. Importantissima poi la concimazione. Per i gerani si può fare anche nel periodo estivo ma con quello liquido ed ogni 2/3 settimane.

Per quanto riguarda annaffiare la pianta controlliamo sempre prima il terreno se è asciutto proseguiamo altrimenti attendiamo. Adesso che conosci tutti questi consigli per i gerani è il momento di metterli in pratica. Come hai visto non sono difficili e siamo certi che una volta iniziato ti appassionerai perché vedrai dopo pochissimo i risultati.

Back to top button
Privacy