Salute e benessere

Latte parzialmente scremato, tre nuovi marchi richiamati: sono prodotti da una nota azienda

E’ recentemente giunta una notizia preoccupante: alcuni prestigiosi marchi hanno deciso di richiamare il proprio latte parzialmente scremato.


La maggior parte degli italiani, precisamente il 71% della popolazione, ha dichiarato di prediligere il latte durante la prima colazione. Si tratta quindi di una bevanda molto richiesta, che viene regolarmente bevuta da milioni di persone. Questo liquido biologico, dal sapore dolciastro, è inoltre caratterizzato da tantissime vitamine, carboidrati, zuccheri, proteine, calcio e sali minerali. In modo particolare, c’è un’alta concentrazione di vitamina A, B2 e D. Quest’ultima è fondamentale per la salute della ossa e dei denti.

Alcune famose aziende, che producono quotidianamente latte, hanno recentemente ritirato dal commercio delle confezioni di latte parzialmente scremato. Si tratta di una particolare bevanda costituita da una ridotta quantità di grasso: si aggira solitamente tra l’1,5 e il 2%.

Latte parzialmente scremato, richiamate alcune confezioni

Non c’è pace per il latte fresco pastorizzato parzialmente scremato, i richiami stanno infatti aumentando giorno dopo giorno. In modo particolare, le confezioni poste sotto la lente d’ingrandimento sono quelle prodotte da Latteria Soresina, che è un’azienda fondata nel 1900 e risiedente nella provincia di Cremona. Ci sono inoltre tre marchi coinvolti: Carrefour, Migross e Iper.

Per quale motivo allora l’azienda lombarda ha deciso di richiamare questa categoria di latte? Secondo l’avviso pubblicato dal Ministero della Salute, la motivazione principale del richiamo è la presenza di un gusto anomalo.

richiami lotti latte parzialmente scremato
Cosa fare se hai acquistato questa marca di latte – biopianeta.it

Le confezioni in questione sono invece costituite da bottiglie in PET da 1 litro. Per quanto riguarda l’azienda Latteria Soresina, questa è una società Cooperativa che produce latte per le catene della grande distribuzione. Il suo stabilimento si trova nel Comune di Soresina, in via Dei Mille 13/17. Bisogna inoltre ricordare che, in passato, anche Esselunga e Unes hanno segnalato il richiamo del lotto di latte prodotto dall’azienda lombarda. Ad ogni modo, le prime analisi sui lotti richiamati hanno evidenziato un problema di tipo organolettico.

In altre parole, l’assunzione del latte dal sapore anomalo non comporta assolutamente nessun pericolo per la salute. Ma l’azienda lombarda, nonostante ciò, consiglia comunque a tutti i consumatori che possiedono queste confezioni di latte da un litro, di riportarle al punto vendita dove è avvenuto l’acquisto. Qualora ci fossero dei dubbi a riguardo, c’è la possibilità di contattare direttamente il servizio consumatori di Latteria Soresina, attraverso il seguente numero: 840 000025. In questo modo, potrete ottenere tutto le informazioni necessarie e dettagliate per stare più sereni e tranquilli.

Back to top button
Privacy