Salute e benessere

Altro che prodotti costosi: un solo ingrediente tutto naturale è il mio jolly per pelle e capelli da favola

Per la bellezza della pelle e dei capelli non occorrono prodotti costosi, c’è un ingrediente economico e naturale che è un vero toccasana.


La bellezza passa da una beauty care costante ed accurata. Ma per farla e in particolare avere una pelle luminosa, levigata e splendente e una chioma lucente, sana e robusta non è sempre necessario usare prodotti costosi.

L’aiuto per la bellezza arriva anche da elementi semplici e low cost, soprattutto ingredienti naturali e quindi soluzioni ecosostenibili con cui i vantaggi sono molteplici. Oltre ad un risparmio economico c’è il rispetto per l’ambiente e si mette da parte il rischio di imbattersi in prodotti realizzati con sostanze chimiche che possono rivelarsi aggressive e nocive.

In particolare c’è un ingrediente di uso abbastanza comune in cucina, diventato molto popolare e diffuso negli ultimi anni più che in passato, estremamente salutare e benefico che può essere utilizzato al di là dell’alimentazione. Si tratta della farina d’avena, che ha molte proprietà benefiche e interviene anche per la cura della pelle e dei capelli con ottimi risultati.

La farina d’avena per la bellezza di pelle e capelli: come usarla

Questa sostanza è utilissima per la cura di pelle e capelli sfruttando le sue proprietà emollienti e lenitive. Ha anche proprietà ristrutturanti e rinvigorenti, allevia molti fastidi e risolve eventuali problemi cutanei.

farina d'avena per la cura di pelle e capelli
La farina d’avena, ottimo ingrediente per la bellezza di pelle e capelli – biopianeta.it

Per quanto riguarda la pelle è un rimedio contro l’acne, ma anche per la pelle secca riequilibrando il ph ideale. I modi di usare la farina d’avena sono vari. Si può fare una maschera per il viso unendo questo ingrediente ad acqua di rose in parti uguali. Dopo aver amalgamato si applica sulla pelle e si lascia agire per 30 minuti circa prima del risciacquo. È utile per idratare e illuminare un colorito spento.

Per curare i brufoli la miscela va applicata sulla parte con una garza a protezione e lasciata agire per tutta la notte. Mescolando la farina d’avena con un po’ di olio d’oliva e 1 cucchiaio di sale si ottiene un ottimo scrub per il corpo con potere esfoliante in modo delicato e non irritante.

Si possono anche realizzare delle saponette a base di avena.  È semplice: basta sciogliere del sapone naturale in un pentolino e unirvi la farina. Poi, dopo aver amalgamato versare il tutto in uno stampino e lasciare che si solidifichi. Poi la saponetta è pronta all’uso.

Per la cura dei capelli e quindi per riequilibrare il ph del cuoio capelluto oltre a nutrire in modo delicato la chioma bisogna diluire 2 cucchiai di farina d’avena in acqua tiepida se si hanno capelli corti o 3 cucchiai nel caso di capelli lunghi e massaggiare su cute e capelli come uno shampoo. Infine risciacquare abbondantemente. I risultati positivi si notano fin dalle prime applicazioni.

Back to top button
Privacy