Salute e benessere

Maniglie dell’amore, quando la dieta non basta: ecco gli esercizi per non vederle mai più

Hai fastidiose maniglie dell’amore? Ecco come mandarle via: ti basteranno pochissimi esercizi e non le vedrai mai più!


Le maniglie dell’amore sono la parte del corpo che ogni donna ‘odia’ quando sono troppo grosse ed ‘ama’ quando sono ben definite. Avere un fisico perfetto, ben delineato e con delle forme al top è ciò che tutti desiderano a partire da questo periodo dell’anno, fino alla fine dell’estate. Preparare il proprio fisico per la spiaggia è ciò che tutti amano fare in questo periodo. Ma come si eliminano le maniglie dell’amore?

Secondo tantissimi esperti non si tratta solo di seguire una perfetta dieta o un’impeccabile alimentazione, piuttosto di unire, ad entrambe, esercizi davvero ottimi ed adatti al nostro corpo. Scopriamoli insieme di seguito.

‘Addio’ alle maniglie dell’amore con questi esercizi

In questi giorni che hanno accompagnato la Pasqua, il cibo presente a tavola è stato davvero enorme. Non ci sono stati giorni in cui non si è mangiato un po’ di uovo di cioccolato, un po’ di colomba o di pastiera e così via, ovviamente accompagnati da casatiello e pizza rustica. Tutto ciò ha però contribuito ad aumentare quel numeretto sulla bilancia e soprattutto le maniglie dell’amore.

Dunque, per eliminarle totalmente o perlomeno ridurle di molto, bisogna seguire non solo una dieta perfetta, ma anche un bel po’ di esercizi che vedremo  di seguito. Il risultato sarà davvero meraviglioso.

esercizi maniglie dell'amore
Gli esercizi per eliminare le maniglie dell’amore (Biopianeta.it)

Tra gli esercizi per eliminare le maniglie dell’amore, troviamo sicuramente:

  • V-up obliquo: consiste nel mettersi sul tappetino in modo obliquo, ossia laterale, poggiando solo un gomito a terra ed il palmo della mano vicino il volto. Restare con le punte dei piedi a terra ed infine muoversi come se il gomito della mano che abbiamo in alto volesse toccare il ginocchio e poi ritornare in posizione di partenza. Fare 4 serie da 12 ripetizioni per lato.
  • Knee drop: consiste nel sdraiarsi sul tappetino, con le mani lateralmente, come se fossimo su una croce, le gambe a tavolino, ossia a 90° e girarle a destra e a sinistra, senza mai staccare la schiena dal pavimento. Di queste bisognerà fare 4 serie da 12 ripetizioni per lato.
  • Superman nuota: possiamo già immaginare la tipologia di questo esercizio. Bisognerà sdraiarsi con la pancia a terra, sul tappetino, ed iniziare a muovere braccia e gambe come se volessimo nuotare. Di quest’ultimo bisognerà effettuare 4 serie di 30 secondi l’una.
  • Bird dog: quest’ultimo prevede che ci si stenda sul pavimento a 4 zampe, come se fossimo un cane. Consiste nel stendere contemporaneamente la gamba destra ed il braccio sinistro e viceversa. Il tutto per 4 serie da 10 ripetizioni.
Back to top button
Privacy