Sustainability Life

Anelli di plastica delle bottiglie, non buttarli! Così diventano orecchini coloratissimi per l’estate

Gli anelli di plastica delle bottiglie sono gli orecchini coloratissimi per l’estate. Non buttarli! Stupite tutti con questo accessorio.


Dal fascino intramontabile, donano bellezza a chi li indossa. Per una volta almeno stupite tutti quanti con della “bigiotteria” riciclo strepitosa, e tutta a costo praticamente nullo. Allungate una mano al pianeta e date una seconda chance a questi oggetti che altrimenti avreste gettato nei rifiuti di plastica.

Date quindi libero sfogo alla vostra fantasia e regalate bellezza a tutti quanti. Vi basteranno soltanto un ago e dei fili di cotone colorati per realizzare questi incredibili accessori personalizzati perfetti per ogni età. Si tratta di un’attività davvero molto divertente che potrete anche monetizzare vendendo i vostri orecchini super originali a un prezzo da voi stabilito.

Vi sarà perfino permesso, quindi, ottenere una seconda entrata in famiglia attraverso questa attività. In alternativa, se la fate come hobby, il consiglio è quello di provare a coinvolgere i piccoli della famiglia in modo da creare ricordi da favola che mai nessuno dimenticherà. Cerchiamo, dunque, di capire come procedere per dare forma a questi capolavori.

Orecchini riciclati, la “ricetta” per farli

Realizzare questi accessori non è mai stato più semplice di così. Tutti possono prepararli, anche i bambini ovviamente sotto la supervisione di un adulto. La prima cosa a cui pensare è il progetto finale che vogliamo realizzare in modo da poter contare il numero di anelli di plastica che ci occorrono e il loro diametro.

Orecchini riciclati ricetta
Orecchini – (Dal vlog: “Vivi con Letizia” screen Youtube)- (Biopianeta.it)

L’idea arriva da “Vivi con Letizia” su Youtube ed ha riscosso grandissimo successo. Per incominciare, dunque, dovremmo scegliere il colore dei fili di cotone da usare, l’ago da utilizzare e poi disporre tutto sul tavolo da lavoro per avere la linea degli oggetti che ci serviranno. Adesso vi basterà infilare il filo nella cruna e poi procedere con il cucirlo attorno all’anello di plastica per dargli un aspetto ancora più appariscente e accattivante.

Solo quando l’orecchino sarà terminato, provvederete ad attarci la clip per poterli infilare nell’orecchio. Ecco che avrete realizzato dunque dei pendenti a costo zero semplicemente sensazionali. Nessuno li avrà come i vostri perché gli orecchini così confezionati sono sempre un esemplare unico e da collezione.

Date quindi libero sfogo alle vostre idee e osate. Il divertimento è assicurato così come la bellezza a chi li indosserà. Alternativi e molto belli, questi possono essere considerati gli orecchini del futuro. Di tendenza oggi, chissà se un domani forse li potremo anche acquistare in un negozio.

Francesca Bedini

Redattrice da 20 anni, mi occupo di articoli di cronaca, lifestyle, medicina occidentale e orientale, sport, gossip, cinema e tv, cucina e alimentazione, natura e tanto altro ancora. La mia passione è il cibo e la sana alimentazione. Adoro la cucina italiana: il mio piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro.
Back to top button
Privacy