Curiosità

Non sottovalutare mai la pulizia della spazzola per capelli: con questo ingrediente da cucina sarà come nuova

Pulire la propria spazzola per capelli periodicamente è molto importante: come si può procedere velocemente con un ingrediente da cucina. 


Sono decisamente tantissimi gli oggetti ‘casalinghi’ che si usano quotidianamente, che necessitano di una pulizia costante e delle accortezze particolari per garantirgli lunga vita. Tra i diversi, al primo posto c’è sicuramente la spazzola per capelli. 

Utilizzata dall’universo femminile, ma anche dalla stragrande maggioranza degli uomini, questo oggetto permette in pochissimi passaggi di eliminare i nodi dalla propria chioma, garantendole immediatamente una sensazione di morbidezza e lucentezza. Insomma, la sua importanza è davvero fondamentale, ma siamo sicuri che noi riusciamo a contraccambiare correttamente?

Forse non tutti lo immaginano, ma – così come tantissimi altri oggetti che si rintracciano tra le propria quattro mure domestiche – anche la spazzola necessita di una pulizia costante ed accurata. D’altra parte, non sempre si hanno i capelli puliti ed, essendo abituati a spazzolarli ugualmente, può capitare che tra i suoi denti si possano annidare batteri, polvere e sporcizia. La domanda che, però, tutti si pongono è: come si può provvedere alla sua pulizia in pochissimo tempo? Secondo il sito House Digest, potrebbe essere utilissimo a tal proposito un ‘famoso’ ingrediente da cucina. 

Pulisci la spazzola con questo ingrediente e ritornerà come nuova: geniale

Dare una rinfrescata alla propria spazzola, quindi, è di fondamentale importanza. A garantirlo è un team di esperti, che – sul sito web House Digest – ha spiegato come delle poche accortezze e una scarsa pulizia possa rovinare di gran lunga il proprio cuoio capelluto. Ecco perché, dunque, sarebbe meglio prestare la dovuta attenzione, soprattutto se si ha intenzione di avere una chioma sempre pulita, sistemata e priva di germi.

come fare pulizia spazzola
Qual è il procedimento da seguire per pulire correttamente la spazzola (biopianeta.it)

Provvedere alla pulizia della spazzola, in realtà, non è molto complicato. C’è chi, ad esempio, preferisce metterla direttamente in lavatrice o chi, invece, sostiene di poterle dare solo una rinfrescata sotto l’acqua corrente. Seppure nessuno di tutti e due metodi sia sbagliato, ce n’è un altro che potrebbe essere ancora più utile, che sicuramente non apporterà danni ai denti.

Tutto quello che occorre è un po’ di aceto, quello che si usa in cucina per condire e pulire. Una volta mischiato in parti uguali questo ingrediente con dell’acqua tiepida, non bisogna fare altro che lasciare in ammollo la spazzola per una trentina di minuti. Trascorso il tempo necessario, poi, con l’aiuto di un vecchio spazzolino da denti si provvede a rimuovere tutto lo sporco in eccesso.

Back to top button
Privacy