Salute e benessere

Non fai lo shampoo da più di 7 giorni? Ecco cosa succede se vai avanti così

Cosa succede a non fare lo shampoo da più di sette giorni? Ecco quello a cui rischiamo di andare incontro lavandoci poco i capelli.


Qualche tempo fa fece un certo rumore sui giornali e in rete la “ricetta per il risparmio” proposta da una cinquantenne britannica che aveva rivelato di farsi solo una doccia alla settimana per tagliare sul costo della vita. Un comportamento il suo presentato come “green” e “sostenibile” dalla stampa che confermava così l’inquietante tendenza a presentare come “tendenze” alla moda o perfino stili di vita virtuosi, quelle che un tempo sarebbero state denunciate come drammatiche espressioni di povertà.

Oggi, al contrario, si arriva a dire che povero è bello e che lavarsi poco non solo è conveniente per le tasche e per l’ambiente ma è perfino “trendy”. Ma – condizione misera della stampa a parte – è davvero così? Senza contare l’aspetto della salute dei nostri capelli. Non farsi lo shampoo per 7 giorni o anche più fa bene poi sul piano dell’igiene?

A volte capita di sentirsi dire che i capelli non vanno lavati spesso per non rischiare di indebolirli e dunque di rovinarli. La classica voce di corridoio. Ma potrebbe esserci qualcosa di vero? Cerchiamo di capirlo. 

Cosa succede se non facciamo lo shampoo da più di 7 giorni

Una delle ragioni per cui ci si lava poco i capelli – oltre alla volontà di risparmiare sulla bolletta dell’acqua – può essere anche il poco tempo a disposizione. Colpa della vita frenetica di oggi, indubbiamente. Ma resta il fatto che ci sono cose che non vanno assolutamente trascurate.

Cosa accade a fare lo shampoo dopo una settimana
Lavarsi i capelli: una sana pratica da non trascurare – biopianeta.it

Tra queste abitudini da non trascurare c’è proprio lo shampoo. Lavarsi i capelli dopo 7 giorni è un danno per il cuoio capelluto. È una pratica malsana lavarlo quando è molto sporco. Sempre meglio fare lo shampoo almeno due volte a settimana, consigliano gli esperti. E questo vale sia per chi ha i capelli grassi e sia per chi, al contrario, li ha molto secchi. 

Facendo lo shampoo almeno un paio di volte durante la settimana, andremo non soltanto a rimuovere il sebo in eccesso: così facendo daremo modo ai nostri capelli di non creare dei nodi che rischiano di spezzarsi nel momento in cui si passa la spazzola. 

Altro errore da non fare è usare per lo shampoo i prodotti a più basso prezzo o che si trovano più comunemente in commercio. I migliori esperti consigliano infatti di utilizzare dei prodotti appositi per il lavaggio dei capelli. Meglio cominciare a usare quelli che al loro interno non contengono parabeni o siliconi. Così come non bisogna abusare di prodotti come lacca, spuma, gel e cera. Infine, bisogna ricordarsi di non asciugare i capelli a una temperatura troppo alta. 

Back to top button
Privacy