Curiosità

Non buttare mai questo scarto alimentare nel tuo lavandino: rischi di spendere tanti soldi

Dovresti assolutamente evitare di gettare nel tuo lavandino questo scarto alimentare: potrebbe essere davvero molto pericoloso!


Quante volte, a tantissime persone, è capitato che, mentre si stavano lavando le stoviglie, sia caduto qualcosina nel proprio lavandino? O peggio, lo si abbia gettato lì di proposito? Ovviamente sappiamo che il lavandino non è un secchio per la spazzatura, pertanto al suo interno, nel suo tubo di scarico, non dovrebbe entrare nulla al di fuori dell’acqua e sapone per le stoviglie.

Ma c’è uno scarto alimentare che proprio dovrebbe essere evitato ad ogni costo! Potrebbe farti spendere tantissimi soldi. Pronti a scoprire di cosa si tratta?

Scarto alimentare da non gettare nel lavandino: ecco di cosa si tratta

Quando laviamo le nostre stoviglie, all’interno del lavandino, può capitare che ci sfugga qualche pezzettino di cibo, magari ancora attaccato alle stoviglie stesse. Quest’ultimo casca nel lavandino e, soprattutto se non c’è un tappo per evitare che vada giù, finisce dritto dritto nello scarico. Inizialmente il problema non sussiste, perché l’acqua continua a scivolare come sempre, ma col tempo diventa una situazione difficile ed insostenibile, creando problemi al lavandino stesso.

Tra i diversi scarti alimentari che vi sono in giro, vi è uno in particolare che è davvero pericoloso per il lavandino e che potrebbe rovinare quest’ultimo sin dal principio. Sapete di cosa parliamo?

scarto alimentare pericolo lavandino
Lo scarto alimentare più pericoloso per il lavandino (Biopianeta.it)

Parliamo di ossicini di pollo e frattaglie varie. Apparentemente innocue, in realtà creano un enorme problema allo scarico del lavandino, soprattutto se cadono al suo interno e soprattutto se cascano nel tubo stesso. Possono otturarlo, facendo così fuoriuscire l’acqua e costringendoci a chiamare un idraulico per risolvere il problema. A differenza di altri scarti alimentari, che possono tranquillamente sciogliersi e andare giù in men che non si dica, quest’ultimi restano incastrati, creando un danno notevole agli scarichi. Ecco quindi che dovremo pagare davvero tantissimo per far sì che vengano eliminati.

La spiegazione scientifica, e sicuramente più accurata, ci dice che il grasso che riveste le pareti del pollo o di altre frattaglie animali, va a fare da collante all’interno del tubo del lavandino, andando a creare una specie di tappo nel lavandino. Quest’ultimo, come sopra accennato, non potrà andar via facilmente. Pensate che neanche un acido sgorgante potrebbe eliminarlo. Sarete quindi costretti, necessariamente, a chiamare il vostro idraulico di fiducia per risolvere il problema. Meglio evitare che accada tutto ciò! Gettate sempre tutto nel cestino dell’umido, assicurandovi che ogni scarto alimentare sia caduto al suo interno e non sia rimasto attaccato al piatto.

Back to top button
Privacy