Ambiente

Fiori viola in tutto il giardino o balcone per tutto l’anno: questa pianta non muore mai ed è stupenda

Vuoi abbellire il tuo balcone ma non sai quale pianta scegliere? Ne esiste una che cresce tutto l’anno: sopporta bene il caldo e il freddo.


Questo è il periodo ideale per mettere alcune piantine che si adattano meglio al cambio di stagione. Non tutti sanno che ne esiste un esemplare che colora il tuo balcone di un viola molto acceso dal momento che dura tutto l’anno. Sono molto rare le piante che riescono a sopportare al meglio e crescere bene nonostante il caldo torrido in estate e il freddo di inverno.

E si tratta di qualcosa da sapere se l’obiettivo è quello di avere un meraviglioso balcone sempre fiorito in tutte le stagioni. In questo articolo quindi parleremo di questa pianta che può esserti d’aiuto soprattutto se non hai il pollice verde. Si adatta ad ogni ambiente ed è perfetta sia dentro i vasconi esterni che dentro i vasi più piccoli per abbellire il tuo balcone.

Se durante l’anno vuoi una pianta sempre fiorita allora devi scegliere questa

Stiamo parlando della meravigliosa pianta Platycodon: di seguito quindi troverai come prendertene cura per farla crescere sana e forte. Ama molto le posizioni soleggiate, ma tollera anche l’ombra, il che la rende perfetto per diverse sistemazioni.

Platycodon pianta fiorita tutto l'anno
Il Platycodon cresce nonostante il caldo torrido che il freddo – Biopianeta.it

Il Platycodon, conosciuto anche come campanula grandiflora è la scelta sicura e perfetta soprattutto per tutti coloro che vogliono colore e vivacità sia d’estate che d’inverno. I suoi fiori sono spettacolari: vantano una sfumatura tra un azzurro profondo e un viola acceso che riuscirà a vivacizzare tutta casa. Ed è una pianta che riesce a fiori soprattutto da luglio a settembre.

Per farla crescere bene ha bisogno di un terreno ben drenato. Si dovrebbe quindi preparare una miscela composta da terra da giardino, terriccio universale e pietra pomice per aiutare il drenaggio e prevenire l’accumulo di umidità. Soprattutto durante il periodo estivo, dove ovviamente la richiesta d’acqua è maggiore e quindi la si dovrà annaffiare continuamente. Accertandosi che non ristagni nulla.

Per quanto riguarda la concimazione, il Platycodon ha bisogno di un nutrimento supplementare: aggiungendo concime liquido per piante da fiore all’acqua di irrigazione ogni due settimane durante la stagione di crescita, quindi da aprile a settembre. Seguendo tutte queste istruzioni, la tua pianta risulterà in salute e molto rigogliosa, e ti premierà con una fioritura in grado di monopolizzare gli occhi di tutto il vicinato.

Back to top button
Privacy