Salute e benessere

Addio a sacrifici e fatica: così bruci calorie senza muovere un dito e senza dieta, funziona davvero

Lo sapevi che c’è un modo naturale per bruciare calorie senza dannarsi l’anima tra sessioni di allenamento e diete dimagranti? 


In un mondo dove la forma fisica è diventata un ideale irrinunciabile, quasi una specie di religione, per tanti il braccio di ferro con i chili di troppo sulla bilancia è un must. Sotto allora con un rituale fatto di corse, allenamenti estenuanti, sedute di fitness in palestra.

Obiettivo dichiarato: bruciare più calorie possibili, convinti come siamo che l’unico modo per tirare giù peso sia quello di fare tanto movimento fisico. Muoversi, muoversi, muoversi è l’imperativo – o meglio la vocina – che ci spinge all’attivismo senza se e senza ma.

Movimento, poi, naturalmente associato alla dieta. Ma mangiare meno (e meglio) e fare tanta attività fisica sono davvero gli unici modi per consumare energie e per evitare di ingrassare? Le cose non stanno precisamente così. O meglio, il nostro metabolismo non brucia calore soltanto facendo sport.

Bruciare calorie senza muovere un dito e senza dieta: il nostro corpo lo fa già

Qualunque attività, anche non strettamente collegata allo sport, ci porta a bruciare calorie. Anche il sonno. Sì, quando dormiamo bruciamo calorie.

Come il nostro corpo brucia calorie senza fare attività fisica
Anche quando siamo nel mondo dei sogni il nostro corpo consuma energia – biopianeta.it

Nel corso del riposo notturno utilizziamo energia che serve per la digestione della cena, ma anche per riparare eventuali danni cellulari. Specialmente nella fase REM, durante la quale il cervello è molto attivo, il consumo di energia si innalza e ci fa bruciare più glucosio.

Il quantitativo di calorie bruciate dormendo dipende da diversi fattori. A cominciare dal tipo di metabolismo che stabilisce di quanta energia il nostro corpo ha necessità durante il sonno. Energia che serve per la respirazione e per la circolazione del sangue. Poi naturalmente incide anche il peso: maggiore il peso corporeo, maggiore anche il consumo di energia.

Inutile dire che quando dormiamo consumiamo una minor quantità di energia rispetto a quando siamo svegli durante la giornata. Ma se dormire troppo rischia di farci aumentare di peso – perché facciamo poca attività fisica – anche dormire troppo poco tende a farci ingrassare. Occorre dunque dormire il giusto numero di ore.

Quante calorie bruciamo in una notte di sonno? È possibile solo fare stime approssimative: si stima ad esempio che una persona in buona salute e dal peso di circa 60 kg in un’ora di sonno consumi poco più di 50 calorie. Moltiplicato per otto ore di sonno a notte farebbe circa 400 calorie bruciate.

Back to top button
Privacy