Curiosità

Che spreco gettare i vasi in più: se riutilizzati così, si trasformano in qualcosa di unico per casa

Se anche tu hai dei vasi in casa che non utilizzi più, non buttarli, ma riciclali in questo modo divertente.

L’arte del riciclo ormai ha contagiato tutti. Ora si butta difficilmente qualcosa, prima di farlo si pensa subito in cosa si potrebbe trasformare. Riutilizzare oggetti ed elementi di arredo ci aiuta a sviluppare soprattutto la nostra creatività ed anche a inquinare meno il nostro ambiente.

In questo articolo parleremo proprio dell’arte del riciclo dei vasi in ceramica, o altri materiali, sia per gli interni che per degli esterni. Capita molto spesso che questi durante un travaso o a causa di un colpo vengano urtati e si rompano. Ma anziché buttarli, si possono dare una nuova vita, in modo più o meno semplice. In questo caso hai a tua disposizione tutta la tua creatività, devi solo divertirti e pensare solo in cosa trasformare il tuo vaso. Di seguito, quindi, troverai tante nuove idee da copiare.

È molto importante in questo caso farsi ispirare dai nostri consigli e poi utilizzare anche la tua di fantasia. Allora, cosa aspetti?

Come riciclare i vasi rotti o che non ci servono più

Hai a casa alcuni vasi rotti di varie dimensioni e il tuo primo pensiero è stato “li butto al cestino”. Niente di sbagliato, puoi sempre provare a trasformali in delle composizioni creative. Si possono creare composizioni molto creative e scenografiche. Un esempio? Un vaso grande rotto potrebbe anche “ospitarne” di altri più piccoli ognuno con una piantina all’interno. In questo modo potresti creare una sorta di villaggio in miniatura.

riciclo vasi rotti
Esistono tanti modi per riciclare i vasi che non si utilizzano più – Biopianeta.it

Alcuni vasi rotti si possono trasformare in dei simpatici porta caramelle: potrai utilizzarne due, uno più grande che metterete a rovescio ed uno più piccolo da posizionare sopra. Potrai decorarlo come vuoi, come ad esempio un simpatico angioletto o un’ape, e dopo averlo dipinto potrai metterci dentro i vostri dolcetti.

Puoi sempre trasformarlo in un centrotavola o come porta pane: in questo caso, dopo aver pulito molto bene il vaso, dovresti prendere del filo e incollarlo sopra. Al suo interno, invece, andrebbe messa della stoffa.

Oppure potresti anche utilizzarlo come una lavagna: questa idea piacerà tantissimo ai tuoi bambini. Quello che ti servirà saranno solo l’acrilico lavagna e quello bianco. Dopo aver lavato molto il vaso, potrai dipingere una parte con del bianco e l’altra parte con l’altra pittura.

Questo vaso sarà perfetto per scriverci sopra con dei gessetti colorati ed anche per ricordarci quello che abbiamo seminato e che siamo in attesa di vedere nascere.

Back to top button
Privacy