Sustainability Life

Spolveri mai i termosifoni? C’è un rischio silenzioso che molti trascurano: ecco come muoversi correttamente

Anche i nostri caloriferi devono essere puliti: ecco qual è il rischio silenzioso che molti trascurano quando spolveri i termosifoni


Non siamo ancora nel periodo invernale, ma le temperature sono tutt’altro che di “transizione”. Da ormai alcuni giorni, si respira un freddo tipico della stagione tra dicembre e marzo e, in molti, hanno già iniziato a riscaldare le proprie case.

Questo è il momento perfetto per pensare alla pulizia dei nostri caloriferi, magari lasciati un po’ in disparte durante la stagione più calda. Ecco che, quindi, vogliamo darti alcuni consigli su dei rischi che corri quando spolveri i termosifoni. Continua la lettura per capire di che cosa stiamo parlando.

Evita rischi quando spolveri i termosifoni

Non sempre è facile eliminare la polvere dai termosifoni. Si tratta di un’attività che, a volte, può risultare piuttosto faticosa per via della composizione dei nostri caloriferi e della presenza di polvere ostinata. Ci sono infatti alcuni rischi durante questo passaggio, ma ti volgiamo mostrare come fare in maniera più efficace possibile per poter finalmente eliminare la polvere dai tuoi termosifoni.

Pulire termosifoni in questo modo
Ecco alcuni trucchi per farlo al meglio – Biopianeta.it

La prima cosa da fare per poter pulire i tuoi termosifoni è procurarsi due panni in microfibra e inumidirli per bene. A questo punto dovrai posizionarne uno sotto e un altro dietro al termosifone. Si tratta di un trucco che ti permette di evitare che la polvere si diffonda liberamente per il tuo appartamento. Una volta terminato il loro lavoro, dovrai togliere i panni e lavarli con attenzione. Aiutati poi con un piumino elettrostatico per poter eliminare e catturare la polvere in maniera più efficace. Questo sarà piuttosto utile soprattutto per pulire i tubi del calorifero per poter ottenere una pulizia più efficace. Ma puoi utilizzare anche il phon, che si può rivelare efficace nell’eliminare la polvere che si accumula dietro i caloriferi.

Così come il phon, anche l’aspirapolvere si può rivelare una vera manna per poter eseguire la corretta pulizia dei termosifoni. Se questa ha anche l’opzione dell’aspirabriciole, allora potrai facilmente aspirare polvere e residui dalle fessure del tuo calorifero. In ultimo, ti spieghiamo il metodo del panno. Per prima cosa avvolgi un panno attorno ad una spazzola che ha un manico lungo. Blocca bene il panno, magari con delle piccole mollettine. In questo modo potrai utilizzare la spazzola per strofinare le fessure del termosifone. Sfrutta il manico lungo per raggiungere le parti più nascoste del termosifone.

Back to top button
Privacy