Curiosità

Se non sai come pulire l’interno delle bottiglie, c’è un trucco geniale che devi assolutamente conoscere

Desideri pulire l’interno delle bottiglie ma non sai come fare? Ecco il trucco geniale che devi assolutamente conoscere.


Molto spesso capita di acquistare, soprattutto quando si tratta di vino, delle bottiglie di vetro con questo contenuto al suo interno. Al termine di esse ci sono due strade da intraprendere: la prima è quella di gettarle via, nell’apposito bidone del vetro, mentre la seconda è quella di lavare alla perfezione le bottiglie per poterle riutilizzare.

Ebbene, quest’oggi vi faremo scoprire il trucco geniale che dovete assolutamente conoscere per avere una pulizia davvero unica e perfetta. Saranno davvero pulitissime! Pronti?

Pulisci in questo modo l’interno delle bottiglie: sarà semplicissimo

Poiché negli ultimi anni si è sempre più portati verso l’arte del riciclo, non possiamo di certo decidere di gettar via le bottiglie di vetro una volta utilizzate. Possiamo, piuttosto, riciclarle ed utilizzarle per mettere al loro interno altro, ciò che di più desideriamo: acqua, passate di pomodoro o qualsiasi altro tipo di liquido o contenuto. Insomma, riciclarle come desideriamo.

Prima di fare ciò dobbiamo, però, pulirle alla perfezione, in modo da eliminare definitivamente l’odore di vino ed evitare che si unisca a quello delle altre sostanze messe al suo interno. Ma in che modo?

trucchetto pulire bottiglie
Il trucchetto per pulire al meglio le bottiglie di vetro (Biopianeta.it)

Solitamente si pensa che per poter lavare bene la propria bottiglia di vetro, basta riempirla d’acqua, aggiungere un po’ di detersivo, chiuderla con l’apposito tappo per le bottiglie ed agitare. In questo modo il contenuto all’interno della bottiglia dovrebbe eliminare il cattivo odore. Ma in realtà un altro trucchetto, geniale ed altrettanto efficace, consisterebbe nell’utilizzare una spugnetta di metallo ed una calamita, entrambe presenti sicuramente nella nostra casa. In caso contrario, acquistarle al supermercato non costa poi così tanto, essendo due elementi molto economici

Tutto quello che bisogna fare, dunque, è introdurre la spugnetta di metallo nel collo della bottiglia (se è troppo stretto, tagliare la spugnetta) e mettere sul dorso della bottiglia, ossia all’esterno, una calamita con cui poter spostare, all’interno della bottiglia, la spugnetta a proprio piacimento. Ovviamente, per far sì che la pulizia sia accurata ed efficace, bisogna anche aggiungere un po’ di acqua ‘saponata’ (qualche goccia di saponi per piatti può bastare) in grado di eliminare qualsiasi forma di sporco. In questo modo, in men che non si dica, avrete un risultato davvero unico ed efficace e la vostra bottiglia tornerà a splendere più che mai.

Inoltre è bene sapere che questo metodo funziona solo con le bottiglie di vetro, non con altri materiali.

Back to top button
Privacy