Salute e benessere

Se avverti almeno uno di questi segnali, allora stai assumendo troppe proteine: fai molta attenzione

Fondamentali, soprattutto per chi fa attività fisica intensa. Attenzione, però, ad assumere troppe proteine: quando accade, il corpo ce lo segnala così


Le proteine sono i mattoni essenziali per la costruzione e la riparazione dei tessuti nel nostro corpo. L’assunzione adeguata di proteine non è solo cruciale per gli atleti in fase di allenamento, ma riveste un ruolo chiave per il benessere generale di tutti. Attenzione, però, perché come ogni cosa, anche quelle positive e benefiche, vanno assunte con le giuste dosi. Ecco, invece, i segnali che ci indicano che ne stiamo assumendo troppe.

Gli esperti raccomandano un’assunzione giornaliera di proteine che varia in base all’età, al sesso e al livello di attività fisica. In generale, si consiglia di consumare circa 0,8 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Tuttavia, atleti e persone coinvolte in attività fisicamente impegnative possono avere esigenze più elevate.

Mentre la carne è spesso considerata la principale fonte di proteine, è importante notare che esistono molte altre opzioni per soddisfare il fabbisogno proteico. Le uova, i latticini, i legumi, i cereali integrali e persino alcune verdure sono ottime fonti di proteine. Per gli appassionati di fitness, l’assunzione di proteine è particolarmente cruciale. Le proteine sono coinvolte nella costruzione e nel ripristino dei muscoli, aiutando a ottimizzare le prestazioni fisiche. Integrare proteine nella dieta post-allenamento è particolarmente benefico per favorire la riparazione muscolare e la crescita.

I segnali che ci dicono che stiamo assumendo troppe proteine

È fondamentale sottolineare l’importanza di una dieta equilibrata. Mentre l’assunzione di proteine è essenziale, è altrettanto cruciale incorporare carboidrati, grassi sani, vitamine e minerali per garantire un apporto nutrizionale completo. Se, invece, stiamo assumendo troppe proteine, il nostro corpo, in qualche modo, ce lo segnala. Ecco come. 

Proteine, segnali d'allarme
I segnali che stiamo assumendo troppe proteine – biopianeta.it

Un primo segnale, peraltro molto sgradevole per ciò che concerne le relazioni sociali, è l’alito cattivo. Una dieta ricca di proteine ​​può far sì che il corpo emetta odori sgradevoli. L’alitosi è uno di questi. Anche le feci possono cambiare. E a proposito di feci, se riscontriamo stipsi e stitichezza, significa che la nostra dieta potrebbe non avere abbastanza fibre che, invece, sono alleate della nostra digestione.

Attenzione, poi, alla disidratazione: è una delle conseguenze di questo tipo di dieta, oltre a mal di testa, stanchezza e secchezza della bocca e della gola. Molto grave, soprattutto nei rapporti di coppia, la possibile perdita di libido, che, ovviamente, si verifica maggiormente negli uomini. L’assunzione di troppe proteine, poi, potrebbe causare anche problemi con la funzionalità renale: i reni finiscono per dover lavorare di più. Infine, attenzione alle conseguenze emotive e mentali: se ci sentiamo spesso di cattivo umore, questo può essere causato da un eccesso di proteine ​​e da una carenza di carboidrati.

Back to top button
Privacy