Vivere green

Menta in casa tutto l’anno? Ecco come coltivarla e mantenerla

Si tratta di una pianta davvero utile in casa. Se vuoi averla per tutto l’anno, ti diamo alcuni consigli su come coltivarla


La menta è una delle piante più belle e graziose da coltivare in casa. Si tratta di una pianta caratterizzata da un profumo particolare e intenso, oltre ad essere particolarmente versatile in cucina.

Sono molti ad utilizzarla per le proprie ricette, ma questa pianta può essere davvero molto utile anche in tantissimi altre situazioni domestiche. Ma come fare ad averla in casa per tutto l’anno? Se stai cercando un modo utile per raggiungere questo obiettivo, allora ti mostriamo un trucco che ti permetterà di coltivarla e mantenerla al meglio.

Coltiva la tua menta in questo modo

Si tratta di una delle erbe aromatiche per eccellenza, oltre ad essere una pianta dalle foglie meravigliose. Chi ha deciso di metterne una sul proprio balcone e nel proprio giardino sa bene quanto sia meraviglioso vederle fiorire o rispuntare dopo il rigido inverno. Ma a volte c’è chi davvero non riesce farle durare molto. Non preoccuparti, perché vogliamo spiegarti come coltivare la tua menta al meglio.

come coltivare la menta
Segui queste semplici regole – Biopianeta.it

Acquistate la vostra piantina preferibilmente in vivaio o in un negozio specializzato. Ma potete anche scegliere di farla riprodurre per talea. Si tratta di un procedimento piuttosto semplice e veloce che consiste nel prelevare un rametto di circa 20 cm dalla pianta di menta, poi dovrete eliminare le foglie inferiori e inserire il rametto in un bicchiere. Aspettate circa 2 settimane prima di invasare la nuova pianta.

Ma quindi come coltiviamo le nostre piante di menta? Per ottenere il massimo risultato e avere piante di menta rigogliose tutto l’anno dobbiamo seguire delle semplici regole. Questo perché in questo modo forniremo alla nostra pianta le condizioni ideali per crescere, riprodursi e dare il meglio di sé in termini di odori, colore e robustezza.

La prima cosa da fare è quella di assicurare alla nostra pianta la giusta quantità di luce. Per fare ciò mettete la pianta accanto ad una finestra esposta ad ovest e ad est. In questo modo la pianta riceverà la giusta quantità di luce nelle prime ore del mattino o del pomeriggio. Cerca poi di mantenere la temperatura costante, in quanto la menta non ama affatto il freddo.

Infine, dovrai inserire la tua pianta di menta in un vaso tutto per lei. Assicurati che il terriccio sia ben drenante e anche piuttosto argilloso, in modo che sia nutriente e non si formino dei ristagni d’acqua. Concima soprattutto nei periodi di grande freddo e condizioni atmosferiche rigide.

Back to top button
Privacy