Curiosità

L’idea originale per riutilizzare le vecchie chiavi di casa: ti faranno tutti i complimenti

Hai delle vecchie chiavi di casa in qualche cassetto? Non gettarle via, ma riutilizzale in questo modo: tutti ti faranno i complimenti!


Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di dedicare parte del proprio tempo libero all’arte del riciclo. Quest’ultima, oltre ad essere davvero molto utile per l’ambiente, garantendo ed evitando l’inquinamento atmosferico, è anche perfetta per ridare vita, in modo diverso dal precedente, a vecchi oggetti che abbiamo in casa e che ormai non utilizziamo più.

Oggi vedremo, infatti, come poter riutilizzare delle vecchie chiavi di casa che ormai abbiamo richiuso nei cassetti. Tutti vi invidieranno e faranno i complimenti per ciò che creerete. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Riutilizza le vecchie chiavi di casa in questo modo: saranno fantastiche!

Tutti abbiamo in casa delle vecchie chiavi che ormai non utilizziamo più. Magari sono chiavi che appartengono a un vecchio lucchetto per la bicicletta, o chiavi di un garage o ancora di qualche porta in casa che ormai abbiamo cambiato. Insomma, qualsiasi sia la loro natura ne abbiamo di diverse in casa, riposte in un cassetto.

Per evitare di tenerle rinchiuse lì, accumulate senza poterle riutilizzare, possiamo mettere in pratica un trucchetto di riciclo che le renderà davvero perfette e soprattutto invidiate da tutti coloro che verranno a casa vostra. Vi mostreremo, appunto, come prenderle perfette per identificare una determinata pianta, mettendo quest’ultime nel terreno.

idee riciclo vecchie chiavi casa
Le idee di riciclo delle vecchie chiavi di casa (Biopianeta.it)

Per realizzare quest’ultime avremo bisogno di:

  • chiavi
  • smalto per unghie
  • pennarello nero
  • carta forno 

Iniziamo mettendo le chiavi su un po’ di carta da forno e dipingiamo la ‘testa” di quest’ultime con lo smalto (il colore potete sceglierlo voi tranquillamente). Aspettiamo che si asciughi ed aggiungiamo una seconda passata di smalto, per coprire la chiave stessa e renderla di un unico colore. A questo punto, facciamo la stessa operazione anche dal lato opposto, dopo esserci assicurati che la parte frontale risulta essere completamente asciutta. A questo punto prendiamo un pennarello nero, indelebile, ed iniziamo a scrivere su ogni chiave il tipo di pianta in cui andremo ad inserirla.

Se preferiamo possiamo anche decorare la chiave stessa con un altro pennarello, disegnando, al meglio, i fiori e le foglie della pianta in questione. Insomma, dopo aver fatto questo lavoro ed esserci assicurati che si son bene asciugate, possiamo collocarle nel terreno della pianta scelta. Cosicché chiunque viene a casa nostra può conoscere il nome delle diverse piante presenti in balcone, senza chiedere di continuo di cosa si tratta.

Back to top button
Privacy