Vivere green

L’acqua di scarico del condizionatore vale oro! Non buttarla: riutilizzala così

Può essere davvero preziosa per te e per le tue necessità. Ecco come riutilizzare l’acqua di scarico del condizionatore


Sono moltissime le famiglie italiane che nell’ultimo periodo hanno deciso di installare un condizionatore nella propria casa. Questo soprattutto per risolvere i problemi di umidità che si forma nei nostri appartamenti, ma non solo.

Si sa, il condizionatore non è proprio il dispositivi simbolo dell’ecologia e della sostenibilità ambientale. Tuttavia, possiamo provare a ridurre l’impatto del nostro elettrodomestico comportandoci in maniera virtuosa. Come? Continua a leggere questo articolo e scoprirai in quale modo potrai riutilizzare l’acqua di scarico del condizionatore.

Non buttare più l’acqua del condizionatore: può esserti davvero utile

L’acqua del condizionatore è quel liquido che fuoriesce dal tubo di scarico del dispositivo posizionato all’esterno dell’abitazione. Ovviamente, quest’acqua viene raccolta all’interno di contenitori appositi che, una volta riempiti, devono essere svuotati. Si tratta di un’acqua simile a quella distillata, dunque riutilizzabile. Ecco come puoi usarla evitandola di buttarla via.

Riutilizza l'acqua del condizionatore così
Ci sono davvero molti utilizzi – Biopianeta.it

Il primo modo utile per usare l’acqua distillata è quella di lavare l’auto. Spesso il nostro veicolo ha bisogno di essere ripulito dalla sporcizia e dallo smog che si accumula su di esso. L’acqua demineralizzata del nostro condizionatore può fare al caso nostro. Se decidiamo di lavarla a mano, infatti, basterà trasferire l’acqua in un secchio e iniziare la pulizia, senza dover sprecare la nostra acqua del rubinetto. Inoltre, potresti utilizzare l’acqua del condizionatore per poter riempire la vaschetta dei tergicristalli. Questa tipologia di acqua è perfetta in quanto è priva di calcare. In questo modo, oltre a risparmiare acqua, eviterete anche di accumulare calcare.

Se avete un orto o possedete alcune piante in casa, potete riutilizzare l’acqua del condizionatore per poter irrigare le vostre piate. Anche in questo caso, infatti, questa può esserci d’aiuto. Essendo priva di calcio è perfetta per poter irrigare le nostre piante e i nostri alberelli.

Abbiamo detto prima che l’acqua del condizionatore è molto simile all’acqua distillata. Quindi perché non utilizzarla per il nostro ferro da stiro? Anche in questo caso si tratta di acqua priva di calcare. Potremo quindi utilizzarla nel nostro elettrodomestico senza il timore che ci sia un intasamento. Perché poi non poter utilizzare l’acqua del condizionatore per le nostre faccende in casa? In questo caso potremo contare su una vera e propria scorta di acqua sempre a disposizione quando vogliamo lavare i nostri pavimenti e oppure pulire i vetri.

Back to top button
Privacy