Sustainability Life

La cantina che produce vini sostenibili in Alto Adige: è unica in Europa

La prima cantina totalmente sostenibile non solo in Italia ma anche in tutta Europa: si trova in Alto Adige, un’eccellenza e anche un unicum.


Con un approccio olistico alla viticoltura sotto l’aspetto ecologico, economico e sociale, c’è una cantina che fa della sostenibilità il suo segno distintivo. Completa di certificazione FAIR’N GREEN (2018), la Cantina Kellerei Kaltern è un marchio che estende la sua filosofia sostenibile al piano della gestione, della protezione ambientale e del sostegno sociale.

cantina sostenibile in alto adige
La cantina sostenibile unica in Europa – biopianeta.it

L’azienda è stata fondata nel 1900 e possiede 190 vigneti, ognuno gestito da una famiglia. Si trova a Cortaccia sulla Strada del Vino, piccolo comune nella provincia autonoma di Bolzano. La gestione improntata al rispetto e alla trasparenza è una missione importante che la Cantina pone al primo posto.

Le cantine dell’azienda devono necessariamente essere in possesso degli elevati requisiti che sono alla base della ricerca di sostenibilità che è lo scopo peculiare e che rende la Kellerei Kaltern un unicum non solo nel nostro Paese ma anche nel resto d’Europa.

Perché i vigneti di Cortaccia sono unici in Europa

La responsabilità nei confronti dell’uomo e della natura è il principale obiettivo al centro del lavoro di questa grande azienda, che si colloca nel vasto panorama delle eccellenze italiane nell’ambito della viticoltura. I vigneti della Cantina Kurtasch (di Cortaccia)  si estendono da 220 a 900 m sul livello del mare. Già questo è un elemento insolito e rende unico il vino prodotto qui.

cantina sostenibile in alto adige
Azienda antica e rinomata, la cantina Kurtasch è improntata alla sostenibilità – Instagram@cantinakurtasch – biopianeta.it

Si producono 12 vini della linea Terroir fortemente legati ai loro territori d’origine. C’è poi la linea Selection, la prima selezione dei vigneti di Corteccia. Poi c’è Flein, il succo d’uva monovarietale di elevatissima qualità. I vini prodotti nella zona sotto il centro del paese sono tar i più caldi di tutto l’Alto Adige : Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, I vini Riserva invece vengono da uve che crescono nella parte opposta della valle.

In questi vigneti da sempre esiste un forte legame tra il coltivatore e le viti. Il metodo di produzione è naturale e completamente sostenibile. Questo riguarda tutte le fasi che vanno dal lavoro in vigna al prodotto finale. La sostenibilità è perseguita anche attraverso un continuo percorso di formazione e di ottimizzazione. La vendemmia avviene interamente a mano, la piccola parcellizzazione dei vigneti permette un lavoro accurato e veloce.

In tutto questo viene posta grande attenzione alla sicurezza e alla flessibilità e la passione è fondamentale per le famiglie che svolgono questo importante lavoro. Oltre un secolo di storia per un’azienda che è sempre stata e continua ad essere alla costante ricerca della qualità: obiettivo che raggiunge pienamente ponendosi a modello per tante altre realtà a livello internazionale.

Back to top button
Privacy