Curiosità

I vetri dell’auto non si puliscono come quelli di casa: la svolta definitiva se lo fai di sera, ecco perché

Si tratta di un compito da non sottovalutare assolutamente: ecco come pulire i vetri dell’auto nel migliore dei modi


Pensare alla propria auto, non vuol dire semplicemente effettuare una corretta manutenzione delle componenti meccaniche del veicolo.

Anche la pulizia è importante, sia a livello interno che esterno. Un esempio è la pulizia dei vetri anteriori del veicolo, importanti per avere una corretta visibilità durante la guida. Tuttavia, è importante non confonderla con quella dei vetri di casa, ben diversi. Se non sai ancora da dove iniziare, ti diamo noi qualche consiglio utile per raggiungere un ottimo risultato. Ecco come potresti fare.

Come pulire i vetri dell’auto alla perfezione

Una delle cose migliori da fare prima di fare un viaggio in macchina o semplicemente prima di spostarsi brevemente da un punto all’altro con il proprio veicolo è pensare alla visibilità. Avere i vetri dell’auto limpidi e puliti, infatti, ci aiuta a guidare molto meglio, in quanto la visibilità è ottimizzata e abbiamo la possibilità di vedere bene cosa abbiamo davanti. Ecco perché la pulizia dei vetri dell’auto è importante e deve seguire delle indicazioni piuttosto particolari.

vetri auto come pulirli
Ecco il modo migliore per farlo – Biopianeta.it

Il modo migliore per detergere i vetri dell’auto è quello di procurarsi il materiale corretto. Devi quindi munirti di due panni in microfibra e di un detergente delicato e apposito per la pulizia dei vetri. Tuttavia, pensare solo all’occorrente non basta. Per evitare la formazione di aloni dovrai lavare in modo corretto.

Tra i consigli migliori che possiamo darti a riguardo vi è il fatto di non pulire i vetri sotto la luce diretta del sole, inoltre dovrai evitare le ore più calde della giornata per effettuare questa operazione. Quando lavi i vetri dell’auto prediligi zone d’ombra ed evita che questi diventino troppo caldi, in modo da non danneggiarli.

Ma puoi attuare delle strategie interessanti anche per evitare che i tuoi vetri si graffino durante la pulizia. In questo caso, infatti, il consiglio è di detergere i vetri durante le ore più fresche della giornata. Ma vediamo il procedimento completo. Per prima cosa tieni i finestrini abbassati di qualche centimetro, spruzza il detergente sul panno, in quantità ridotte e poi pulisci il vetro dall’alto al basso e da sinistra a destra. Asciuga il vetro con il secondo panno in microfibra che dovrai mantenere asciutto e pulito. Infine, chiudi i finestrini e avrai terminato la detersione dei vetri. Dovrai procedere allo stesso modo per i vetri del parabrezza e del lunotto.

Back to top button
Privacy