Sustainability Life

Erbacce nelle piante, come liberarsene senza fatica: aggiungi questo ingrediente all’acqua e stai a vedere

Si tratta di un problema comune, ma non irrisolvibile. Ecco come liberarsi delle erbacce nelle piante senza fatica


Curare il proprio orto non è mai facile. Per quanto possa essere bello e rilassante, anche un passatempo così apprezzato presenta delle accortezze da non sottovalutare.

La natura, infatti, è difficilmente controllabile, ma questo è un motivo in più per apprezzarla e comprenderla. Uno dei classici problemi più diffusi per chi ha un orto, infatti, è quello delle erbacce che crescono insieme alle nostre piante. Tuttavia, eliminarle è assolutamente possibile. Ti basterà seguire questi semplici consigli.

Elimina le erbacce senza fatica

Le erbacce sono il nemico numero uno del nostro orto e delle piante che decidiamo di coltivare in campagna o nel nostro giardino. Questo perché tolgono nutrimento alle nostre piante e ostacolano la loro crescita, a volte anche “soffocandole” con i loro fusti o con le loro foglie. Ecco perché è molto importante prendere una serie di provvedimenti utili che ci aiuteranno a combatterle in maniera efficace, senza però utilizzare agenti chimici.

Come liberarsi delle erbacce nelle piante
In questo modo potrai eliminare le erbacce – Biopianeta.it

Uno degli ingredienti che possiamo utilizzare è il sale. Questa spezia riesce ad uccidere le erbacce disidratandole. Ma il modo migliore per applicarlo non è spargere i classici granelli nella zona interessata. Essendo infatti solubile, possiamo miscelare il sale in acqua. Questo renderà la soluzione ancora più efficace in quanto faciliterà l’assorbimento delle erbacce che infestano il nostro orto. Tuttavia, questa soluzione agisce contro tutte le piante, quindi sarà molto importante applicarne un po’ solamente nella zona in cui ci sono le erbacce che ci interessa eliminare. Fate quindi attenzione a non “colpire” anche le piante che state coltivando con tanta fatica.

Esistono altre soluzioni che possono essere utilizzata oltre al sale. Una di queste è l’aceto bianco. Se lo utilizziamo da solo non sarà molto efficace, tuttavia possiamo provare ad aggiungerlo ad una soluzione di sale e acqua per rendere ancora più potente il nostro diserbante naturale. Anche in questo caso è davvero molto utile applicare con attenzione l’aceto, in quanto questo potrebbe alterare in maniera importante il ph del nostro terreno. Si tratta di un elemento fondamentale per la crescita della pianta.

Anche l’acqua bollente potrebbe essere presa in considerazione per poter eliminare le nostre erbacce. Questa si rivela particolarmente utile per eliminare gruppi di erbacce in un grande letto di terreno. Inoltre, ci saranno meno rischi rispetto al sale o all’aceto.

Back to top button
Privacy